Home / Un po' di tutto! / Le tipologie di gatti più diffuse in casa
gatto

Le tipologie di gatti più diffuse in casa

Molto spesso ci troviamo, nel corso della nostra quotidianità, a dover fare scontrare due aspetti molto importanti e profondamente caratterizzanti della nostra vita. Da una parte il desiderio e la gioia di poter condividere la nostra abitazione con un animale si fa sentire in maniera concreta, per un numero di ragioni che può essere davvero infinito e variabile. Sono ben noti i benefici di avere un amico peloso dentro le mura domestiche, al di là della consapevolezza di poter regalare a lui stesso una vita migliore.

Dall’altra però, questo impulso è costretto a fare i conti con l’evidenza e la realtà dei fatti: in molti casi, in particolar modo magari in un periodo della nostra vita in cui stiamo vivendo da soli, si rende davvero complicato poter mantenere un animale, proprio nel senso stretto di poter badare a lui. Questo, per ovvie esigenze lavorative che ci portano a trascorrere gran parte della nostra giornata lontani da casa.

In quest’ottica, è sicuramente da specificare come sia preferibile – ripetiamo, per l’animale stesso ed il suo benessere prima ancora che per noi – soddisfare il nostro desiderio con un gatto piuttosto che un cane. I gatti sono infatti notoriamente più autonomi e possono sopportare più facilmente un distacco dal padrone. Si pone però a questo punto un’altra domanda: quali sono le tipologie di gatti più diffuse in casa?

Le caratteristiche comuni

Dobbiamo infatti considerare, nella scelta del nostro possibile compagno peloso, che esistono profonde differenze tra le varie tipologie di gatti esistenti. Non tutti sono infatti adatti, secondo la loro natura, a trascorrere lunghi tempi negli appartamenti dovendo comunque sottostare ad una determinata serie di limiti, o comunque in una situazione che va a bloccare in qualche modo il loro istinto più puro.

È bene per esempio conoscere in maniera adeguata tutte le caratteristiche del gatto bengala e di altre razze simili: molto spesso la scelta per la nostra casa ricade su esemplari di questo tipo, che sono però degli ibridi incrociati anche con gatti leopardo, ovvero tipologie più selvatiche. Le razze più adatte a restare in casa, quelle che potremmo insomma definire come gatti “da compagnia” in un certo senso, sono invece accomunate e contraddistinte da una serie di caratteristiche ben precise.

Si tratta sicuramente di razze più gestibili da parte del padrone, ed in particolare di gatti che fanno della capacità di adattamento una delle proprie caratteristiche peculiari: questi esemplari non hanno infatti problemi a ridimensionare le proprie abitudini di vita, e possono trascorrere le proprie giornate anche in appartamenti che non offrono molto spazio, senza alcun problema.

Si tratta di un elemento non da poco dal punto di vista della personalità e dell’istinto, poiché questi gatti possono rinunciare anche all’avventura ed in molti casi alle esplorazioni esterne, alle quali sono meno portati di altre razze. Queste ultime invece, se costrette in uno spazio chiuso e magari anche angusto, finiscono per soffrire davvero in maniera evidente.

Le tipologie più indicate

Passiamo quindi ad elencare quelle che sono le razze più adatte a questo tipo di vita e più diffuse di conseguenza negli appartamenti. Partiamo dal Ragdoll: questo gatto, dal pelo piuttosto lungo, si distingue per il suo animo affettuoso e parecchio giocherellone. Sulla stessa linea si posiziona anche il Maine coon, che però spicca per le dimensioni: può diventare davvero molto grande, e piuttosto pesante.

Pelo lungo anche per il Persiano, uno dei più famosi della categoria a livello mondiale: questa vera e propria “palla di pelo” presenta un attaccamento ed una fedeltà ben più pronunciati della media, ed ha un temperamento che potremmo quindi definire più simile a quello di un cane.

Se invece preferiamo il pelo corto, la nostra scelta potrà ricadere su un American shorthair: tranquilla, flessibile ed estroversa, questa razza è probabilmente la più diffusa a livello mondiale per quel che riguarda i gatti da appartamento.

Chi Siamo Redazione

Redazione che fornisce agli utenti notizie ultim'ora dal mondo dell'intrattenimento ed economia , appassionati di musica

Leggi Anche

I trend degli ultimi anni per l’interior design domestico

Volete arredare casa sfruttando gli ultimi trend dell’interior design, ma non sapete da dove cominciare? …