Home / Bellezza e Salute / Sonno, dormire più di 8 ore aumenta rischio ictus
donna-insonnia

Sonno, dormire più di 8 ore aumenta rischio ictus

donna-insonniaLa scienza va avanti, ma la verità, è che sappiamo ancora decisamente poco su cosa avviene quando dormiamo. Dei ricercatori dell’Università di Cambridge hanno da poco concluso uno studio, secondo il quale dormire più di 8 ore al giorno può creare gravi problemi all’organismo, uno su tutti il rischio di ictus. Lo studio, che è stato condotto per 10 anni su 10mila persone, ha evidenziato il rischio aumentato di incorrere in patologie cerebrali superando con abitudine le 8 ore di sonno a notte.

La prima ricerca, iniziata nel 1998, portò a risultati incoraggianti. Nelle persone di età compresa fra 42 e 81 anni, fra coloro che dormivano abitualmente più di 8 ore al giorno, c’era una percentuale di rischio del 46% superiore rispetto a chi dormiva meno di sei ore.

Il professor Kay-Tee Khaw, del Cambridge Institute of Public Health, ha dichiarato: «Abbiamo bisogno di capire le ragioni che stanno dietro al legame tra lo stress e il rischio di ictus. Cosa nel corpo causa questo collegamento? Con ulteriori ricerche potremmo scoprire che il sonno eccessivo potrebbe essere un indicatore precoce di rischio di ictus, in particolare tra gli anziani». Lo studio infatti ha trovato un legame fra le ore di sonno ed il rischio di ictus, ma non dimostra che le due cose siano legate fra di loro.

Chi Siamo Expose

Leggi Anche

Hiv da laboratorio, ricercatore contagiato per via aerea?

Si trova sotto le cure al San gerardo di Monza, il ricercatore che ha contratto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *