Home / Bellezza e Salute / Colpo di frusta in auto: consigli e rimedi per evitare il problema

Colpo di frusta in auto: consigli e rimedi per evitare il problema

collare-cervicaleIl colpo di frusta è una delle principali patologie automobilistiche che provocano delle sintomatologie complesse a carico della zona cervicale dovute ad un tamponamento violento che si verifica quando la vettura viene tamponata ed il conducente subisce una forte accelerazione che lo proietta in avanti, con tutto il peso corporeo, portando il capo a tendere per inerzia a conservare la posizione iniziale mentre il corpo viene spinto in avanti dando vita al danno da iperestensione, al quale segue quello da iperflessione a causa del movimento avanti/indietro che la testa compie rispetto all’asse del collo.

In caso di questa situazione, se la vettura oggetto dello scontro non è dotata di poggiatesta allora in quel caso il danno può essere ancor più aggravato dando vita a traumi complessi capaci di cambiare per sempre la vita del soggetto che l’ha subito, spesso, inducendolo a sbattere violentemente contro il volante. Non tutti i colpi di frusta sono però dovuti soltanto ad incidenti ed in molti casi tra le cause troviamo anche lo sport eccessivo, magari con gesti sportivi capaci di causare danni vertebrali più consistenti.

Le conseguenze del COLPO DI FRUSTA frusta possono essere variabili a seconda della proporzione  ed all’intensità e alla violenza dell’impatto, costituiscono la base per una corretta diagnosi. Spesso si tende a sottovalutare la sintomatologia, in questo caso si dimentica che anche le strutture articolari sono coinvolte all’interno del problema, con traumi dalle conseguenze diverse, ed in alcuni casi è possibile assistere al fenomeno della “contrattura muscolare” o “riflesso protettivo, ovvero un meccanismo di difesa con la contrazione della muscolatura cervicale da lato vengono impedisce tutti quei movimenti in grado di peggiorare la situazione e dall’altro avvia processi riparativi semplici e celeri senza dover bloccare altri fenomeni, una fase di processo riabilitativo autologo.

A prescindere dalle lesioni riportate è possibile guarire dal colpo di frusta, ciò in particolare, e come sempre, in base al danno, richiedendo trattamenti terapeutici differenti per ogni singolo caso, dove a dominare, per tutti, è l’iniziale riposo, che si propone come mezzo di guarigione più efficace.

Oltre questi è importante seguire alcuni importanti consigli come i seguenti, tenendo conto che la prevenzione rappresenta sempre il miglior metodo di cura:

  • Regolare il poggiatesta con la parte superiore cinque centimetri sopra al margine superiore dell’orecchio
  • Tenere, durante la guida, la schiena ben appoggiata al sedile con busto e capodiritti poiché per evitare il fenomeno che da vita poi alla problematica del colpo di frusta, una particolare postura che evita quindi i danni e la possibilità di urtare contro elementi dell’auto creando un trauma cranico.
  • Adottare tutte le possibili  precauzioni previste dal codice della strada in caso di situazioni di guida ed ambientali molto dubbie, come forte pioggia oppure la nebbia.
  • In caso di colpo di frusta, rivolgersi tempestivamente al pronto soccorso più vicino, sia per verificare l’assenza di lesioni ossee e ligamentose
  • Mantenersi in buona salute praticando regolarmente attività fisica; in questo modo la muscolatura cervicale acquisterà forza ed elasticità proteggendo tale zona in caso di trauma

Chi Siamo Expose

Leggi Anche

recensioni e opinioni su piperina curcuma plus

Piperina e Curcuma Plus in capsule per dimagrire, opinioni e controindicazioni

Per tutte le persone che hanno la necessità e si chiedono come dimagrire, una buona …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *