PrivatBank presenta il nuovo conto corrente a zero spese

Lo sviluppo delle reti internet ha dato maggiore impulso alle banche e alla diffusione dei loro prodotti abbinanti all’operatività dell’home banking, fatto che è dimostrato dal moltiplicarsi di proposte non solo dal territorio nazionale, ma provenienti da diversi paesi. É il caso dell’istituto PrivatBank, una banca lettone con sette sedi nello stato baltico e filiali anche in Portogallo, Ucraina e da noi in Italia, che mette a disposizione dei prodotti interessanti a costo zero. Vediamoli insieme nei dettagli.

Con PrivatBank è possibile attivare un conto corrente a canone zero, associato ad una carta di debito per i pagamenti via internet e presso i negozi e per i prelievi dagli sportelli ATM. Il conto, che può essere richiesto presso la filiale romana o inviando via posta i documenti all’istituto di credito, consente di accreditare le retribuzioni come lo stipendio ed effettuare bonifici sia nazionali che internazionali. Inoltre, sarà possibile gestire tutte le operazioni da remoto, grazie alle funzioni di home banking.

Una volta aperto il conto corrente, si riceverà la carta Universale per effettuare prelievi e pagamenti. Le operazioni che verranno concluse sia da remoto che con gli acquisti sono collegate ad un utile sistema di alert via sms, che avverte il titolare ogni qual volta si verifica una trasferimento di denaro da e sul conto corrente attivato. Questo sistema costituisce una protezione da eventuali frodi o intrusioni nel proprio account di home banking.

Infine, PrivatBank mette a disposizione dei correntisti dei conti depositi, con i quali si possono realizzare dei profitti vincolando i propri risparmi per determinati periodi di tempo. L’opzione Standard offre un tasso d’interesse lordo dell’1,50% sul capitale depositato e vincolato per tre mesi, che cresce fino a raggiungere il 2,20% lordo per vincoli temporali superiori ai 12 mesi. Con la soluzione del piano di accumulo si potranno beneficiare di interessi pari allo 0,70% lordo, godendo della flessibilità del sistema che permette di effettuare liberamente i prelievi. L’importo minimo richiesto per attivare il conto deposito ammonta a 1000 euro e non sono previsti costi di gestione. Maggiori informazioni su tutti i prodotti descritti potranno essere reperite nei fogli informativi presenti nel sito ufficiale di PrivatBank.

Redazione

Redazione che fornisce agli utenti notizie ultim'ora dal mondo dell'intrattenimento ed economia , appassionati di musica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *