Home / Lavoro / Poste Italiane: le nuove offerte di lavoro per l’estate 2014

Poste Italiane: le nuove offerte di lavoro per l’estate 2014

Continuano le assunzioni di Poste Italiane per l’estate 2014: le posizioni ricercate spaziano dal portalettere all’addetto allo smistamento fino alla gestione operativa, riservata ai laureati in ingegneria gestionale e affini. Vediamo nel dettaglio tutte le offerte di lavoro: i primi contratti prenderanno il via già dall’incipiente mese di Luglio.

Portalettere

Indicazioni sul profilo

I contratti a decorrere dal 1 luglio 2014 sono a tempo determinato, della durata di 4 mesi. I candidati prescelti verranno inseriti come portalettere nelle sedi previste dal bando, in base ai fabbisogni aziendali. Requisiti: diploma di scuola media superiore con votazione almeno pari a 70/100; patente di guida in corso di validità e idoneità alla guida del motomezzo aziendale; certificato medico d’idoneità generica al lavoro, rilasciato dal medico curatne o dall’USL/ASL di appartenenza. Non sono invece richieste conoscenze professionali specialistiche.

Sedi di lavoro

Regione Lazio: Viterbo, Rieti, Roma, Latina, Frosinone

Regione Abruzzo: Frosinone, L’Aquila, Teramo, Pescara, Chieti

Regione Sardegna: Sassari, Nuoro, Cagliari, Oristano, Olbia-Tempio, Ogliastra, Medio Campidano, Carbonia-Iglesias

Regione Toscana: Massa Carrara, Lucca, Pistoia, Firenze, Livorno, Pisa, Arezzo, Siena, Grosseto, Prato

Regione Umbria: Terni, Grosseto

Regione Campania: Caserta, Benevento, Napoli, Avellino, Salerno

Regione Calabria: Cosenza, Catanzaro, Reggio di Calabria, Crotone, Vibo Valentia

Regione Sicilia: Trapani, Palermo, Messina, Agrigento, Caltanissetta, Enna, Catania, Ragusa, Siracusa

Regione Lombardia: Varese, Como, Sondrio, Milano, Bergamo, Brescia, Pavia, Cremona, Mantova, Lecco, Lodi, Monza e della Brianza

Regione Trentino Alto Adige: Bolzano, Trento

Regione Veneto: Verona, Vicenza, Belluno, Treviso, Venezia, Padova, Rovigo

Regione Friuli Venezia Giulia: Udine, Gorizia, Trieste, Pordenone

Regione Piemonte: Torino, Vercelli, Novara, Cuneo, Asti, Alessandria, Biella, Verbano-Cusio-Ossola

Regione Valle d’Aosta: Valle d’Aosta

Regione Liguria: Imperia, Savona, Genova, La Spezia

Regione Emilia Romagna: Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini

Regione Marche: Pesaro e Urbino, Ancona, Macerata, Ascoli Piceno, Fermo

Regione Molise: Campobasso, Isernia

Regione Puglia: Foggia, Bari, Taranto, Brindisi, Lecce, Barletta-Andria-Trani

Regione Basilicata: Potenza, Matera

 

 

Stage Neolaureati in Ingegneria Gestionale

Indicazioni sul profilo

L’organizzazione business Mercato Privati di Poste Italiane, addetta al coordinamento della rete degli Uffici Postali e dei servizi di contact center, con funzione di accesso ai prodotti ed ai servizi aziendali per privati, piccole e medie imprese e Pubblica Amministrazione Locale, ricerca neolaureati in Ingegneria Gestionale da inserire nell’ambito funzionale di Gestione Operativa: ai candidati individuati spetterà il compito di analizzare, monitorare e sviluppare processi operativi legati ai prodotti ed ai servizi commerciali promossi dagli Uffici Postali allo scopri di incrementarne l’efficienza, migliorando le qualità dei servizi alla clientela; essi dovranno inoltre verificare la corretta applicazione delle norme interne ed esterne relative alla gestione dei servizi suddetti, analizzandone eventuali criticità e individuando gli interventi necessari coerentemente con gli standard qualitativi previsti. Requisiti: Diploma di laurea in Ingegneria Gestionale a qualunque indirizzo con votazione non inferire ai 102/110, conseguimento della laurea da non più di 12 mesi; Buona Conoscenza della lingua Inglese; Ottima conoscenza degli strumenti di Office Automation. Conoscenze professionali: capacità di teamworking con orientamento alla soddisfazione della clientela e propensione all’innovazione, forte motivazione ad intraprendere un percorso formativo e professionalizzante negli ambiti indicati. Durata dello stage: 6 mesi propedeutici ad un eventuale inserimento in Azienda al termino del periodo formativo.

Sedi di lavoro

Regione Piemonte: Torino

Regione Lombardia: Milano

Regione Veneto: Venezia

Regione Emilia Romagna: Bologna

Regione Toscana: Firenze

Regione Lazio: Roma

Regione Campania: Napoli

Regione Puglia: Bari

Regione Sicilia: Palermo

Addetti allo smistamento

Indicazioni sul profilo

I contratti, a decorrere da luglio 2014, sono a tempo determinato della durata di 4 mesi. I candidati individuati verranno inseriti come addetti allo smistamento nelle sedi, previste dal bando in base ai fabbisogni aziendali. Requisiti: Diploma di scuola media superiore con votazione minima di 70/100; idoneità allo svolgimento di attività lavorativa come da visita di medico competente (ex D.Lgs 81/2008 e successive modifiche). Non sono richieste conoscenze professionali specifiche.

Sedi di lavoro

Regione Piemonte: Torino, Vercelli, Novara, Cuneo, Asti, Alessandria, Biella, Verbano-Cusio-Ossola

Regione Valle d’Aosta: Valle d’Aosta

Regione Liguria: Imperia, Savona, Genova, La Spezia

Regione Emilia Romagna: Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini

Regione Marche: Pesaro e Urbino, Ancona, Macerata, Ascoli Piceno, Fermo

Regione Lazio: Viterbo, Rieti, Roma, Latina, Frosinone

Regione Abruzzo: L’Aquila, Teramo, Pescara, Chieti

Regione Sardegna: Sassari, Nuoro, Cagliari, Oristano, Olbia-Tempio, Ogliastra, Medio Campidano, Carbonia-Iglesias

Regione Campania: Caserta, Benevento, Napoli, Avellino, Salerno

Regione Calabria: Cosenza, Catanzaro, Reggio di Calabria, Crotone, Vibo Valentia

Regione Lombardia: Varese, Como, Sondrio, Milano, Bergamo, Brescia, Pavia, Cremona, Mantova, Lecco, Lodi, Monza e Brianza

Regione Trentino Alto Adige: Trento, Bolzano

Regione Veneto: Verona, Vicenza, Belluno, Treviso, Venezia, Padova, Rovigo

Regione Friuli Venezia Giulia: Udine, Gorizia, Trieste, Pordenone

Regione Toscana: Massa Carrara, Lucca, Pistoia, Firenze, Livorno, Pisa, Arezzo, Siena, Grosseto, Prato

Regione Umbria: Perugia, Terni

 

Prima di sottoporre la propria candidatura attraverso il sito ufficiale poste italiane, sarà importante leggere le recensioni offerte lavoro e scoprire come sostenere il proprio profilo nella lettera motivazionale d’accompagnamento.

 

Chi Siamo Expose

Leggi Anche

Marketing Operativo, ecco alcune curiosità del settore

Per chi fa Web Marketing è fondamentale conoscere gli “strumenti” del mestiere, va da sé, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *