La stretta di mano di Barack Obama e Raul Castro

Il presidente degli Stati Uniti d’America Barack Obama e il presidente cubano Raul Castro hanno avuto un breve incontro e si sono scambiati alcune battute all’inaugurazione del vertice delle Americhe a Panama. In un breve video, rilanciato da alcuni siti latinoamericani, si vedono Obama e Raul Castro mentre, circondati dalla folla, alla presenza di diversi leader tra cui e’ riconoscibile il segretario Generale dell’Onu Ban Ki-moon, si salutano e scambiano diverse battute, sorridendo e stringendosi ripetutamente la mano.

Obama e Castro

E’ una stretta di mano di un livello simbolico molto potente, confermato dal sigillo della Casa Bianca: “Al summit delle Americhe questa sera, il presidente Obama e il presidente Castro si sono salutati e si sono stretti la mano”. Ciò è stato sottolineato in un comunicato da una portavoce per il National Security Council, Bernadette Meehan. Obama e Castro non si stringevano la mano dal 2013, quando si incontrarono al funerale di Nelson Mandela in Sudafrica. Questo è il primo vertice cui partecipa anche Cuba.  Obama, davanti ad alcuni dissidenti cubani nel corso di un forum con i rappresentanti della società civile a margine del vertice, ha voluto sottolineare: “Sono lieto che Cuba sia rappresentata qui con noi a questo vertice per la prima volta. Mentre gli Stati Uniti cominciano un nuovo capitolo nelle relazioni con Cuba, speriamo che cio’ creera’ un clima che possa migliorare le vite dei cubani non perche’ viene imposto da noi, gli Stati Uniti, ma attraverso il talento e l’ingegno e le aspirazioni, e le conversazioni tra i cubani di tutte le estrazioni, in modo tale che possano decidere quale sia la strada migliore per la loro prosperita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *