Home / Telefonia / Il prossimo smartphone Apple sarà l’iPhone 5S o l’iPhone 6?

Il prossimo smartphone Apple sarà l’iPhone 5S o l’iPhone 6?

L’offensiva Samsung chiamata Galaxy S4, ha spiazzato Apple e tutti i suoi seguaci, i quali non possono fare altro che apprezzare lo smartphone coreano. Naturalmente da Apple ci si aspetta una controffensiva non da poco, e proprio per questo motivo, molti appassionati del mondo degli smartphone si pongono la seguente domanda: “ il prossimo modello Apple sarà l’iPhone 5S o l‘iPhone 6 ?”.

Anche se questa domanda posssa sembrare banale, in realtà racchiude la prossima politica Apple, che potrebbe concretizzarsi o con il miglioramento dell’iPhone 5, e quindi con l’iPhone 5S, o addirittura con la produzione di un nuovossimo modello, sfornando quindi l’iPhone 6. C’è da dire in merito a tutto ciò che Apple, è sempre stato molto chiaro. Infatti la casa di Cupertino non proporrà l’iphone 6 se non nel 2014. Questo non vuol dire però che Apple non stia già lavorando allo smartphone del futuro, il quale presenterà al mondo una tecnologia proiettiva e riconoscitiva. In particolare l’iPhone 6 avrà probabilmente sia sul retro dei sensori che leggeranno le impronti digitale e che quindi consentiranno l’utilizzo, sia la capacità di proiettare tutto ciò che si sta visionando sul display, facendo in modo da poter interagire con la stessa proiezione, l’esempio più comune è quello della proiezione della tastiera nella sezione messaggi, che darà la possibilità al consumatore di poter scrivere sul piano di proiezione e non soltanto sullo smartphone. Queste però non possono definirsi ancora certezze, anche perchè il 2015 non è poi così vicino. Intanto deliziamoci con l’iPhone 5 che comunque è uno smartphone davvero eccezionale.

 

Chi Siamo Expose

Leggi Anche

Migliori Smartphone da regalare a Natale 2016

Migliori Smartphone da regalare a Natale 2016: Huawei P9 Plus, Samsung Galaxy S7 e iPhone 7

Come ben si sa, gran parte dell’atmosfera natalizia è resa possibile dallo scambio di doni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *