Home / Attualità Italia / Caso Ruby Bunga Bunga, chiesto il rinvio a giudizio di Emilio Fede, Lele Mora e Nicole Minetti

Caso Ruby Bunga Bunga, chiesto il rinvio a giudizio di Emilio Fede, Lele Mora e Nicole Minetti

Nell’ambito del processo per il caso Ruby, la Procura di Milano nella persona del GUP Maria Grazia Domanico, ha chiesto il rinvio a giudizio di Emilio Fede, il popolare giornalista conduttore del TG di rete 4, Lele Mora, il famoso agente dei Vip e il Consigliere della Regione Lombardia Nicole Minetti.

Per tutti e tre l’accusa è molto pesante: induzione e favoreggiamento della prostituzione minorile. Secondo quanto ipotizzato i tre avrebbero contattato nel settembre del 2009 Ruby, che allora aveva solo 16 anni per portarla da Silvio Berlusconi con cui avrebbe avuto atti sessuali in alcune feste organizzate ad Arcore (Bunga Bunga) in cambio di denaro

Chi Siamo Expose

Leggi Anche

Prestiti Personali Online

Prestiti personali online: nuovi tassi del 16 Febbraio 2017 da Findomestic, Compass e Agos

Se si cercano prestiti personali online bisogna sapere che, attualmente, banche e finanziarie erogano capitale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.