Home / Economia, Finanza e Forex / Scommesse sportive on line in calo, i giovani preferiscono facebook e twitter

Scommesse sportive on line in calo, i giovani preferiscono facebook e twitter

Secondo alcune indagini svolte da agenzie specializzate, il mercato delle scommesse sportive on line continua la sua discesa: infatti pare che il calo delle giocate arrivi a toccare quasi il 20% in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (120 milioni di euro del 2011 contro i 140 milioni di euro del 2010).

Le società interessate al momento non danno spiegazioni al calo ma è indubbio che tra i giovani di età compresa tra i 15 e 25 anni presi a campione per l’indagine circa il 70% preferisce chattare su facebook o twittare su twitter che effettuare una scommessa sportiva: la crisi è arrivata anche sul web?

Chi Siamo Expose

Leggi Anche

prestiti

Quali saranno i prestiti più richiesti del 2020?

Contrarre un prestito, sino a qualche anno fa, veniva vista come l’ultima ancora di salvezza …