Home / Ambiente e Architettura / 5 consigli per mettere in sicurezza la propria casa

5 consigli per mettere in sicurezza la propria casa

Tutte le persone che hanno una casa si preoccupano di come metterla in sicurezza, anche quando si trovano al di fuori di essa. Purtroppo, quando non si adottano le misure necessarie per migliorare la sicurezza della propria dimora, si possono avere delle brutte sorprese. In un sondaggio tenuto nelle maggiori città italiane, molte delle persone che si trovano fuori casa sperimentano alti livelli di ansia; poiché non si sentono sicuri della protezione della propria abitazione. In effetti, il 75% delle persone che si preoccupano così tanto della propria abitazione, chiedono ad amici e parenti se possono verificare che tutto sia in ordine durante la loro assenza.

Tuttavia, indipendentemente da questo senso di ansia, solo il 17% degli intervistati ha adottato misure di sicurezza aggiuntive per mettere in sicurezza la propria abitazione. In alcuni casi, le abitazioni non hanno presente neanche una porta blindata sulla porta principale. Questo, nonostante i dati rilasciati recentemente dall’ONS sul numero di effrazioni nelle maggiori città italiane e in Europa.

Con questo in mente, è importante fare tutto il possibile per mettere in sicurezza la propria abitazione nel migliore dei modi. Avere installato un impianto di domotica per la casa, è sicuramente un fattore importante per chi vuole avere sotto controllo ogni porta o finestra. Grazie ai moderni dispositivi mobile, in ogni istante è possibile verificare che tutto sia sotto controllo e che non si siano verificate delle intrusioni.

Naturalmente, oltre ad incrementare il livello di sicurezza della propria abitazione, un moderno impianto di domotica può essere di aiuto per migliorare l’efficienza energetica della casa.

1) Evitare di condividere i propri piani di vacanza sui social

Anche se si è tentati di condividere la propria eccitazione per una vacanza, questa azione può attirare l’attenzione sul fatto che la propria abitazione sarà vuota per un determinato periodo di tempo. Se non si è in grado di resistere alla tentazione di condividere la partenza per un viaggio, è bene cercare di non alludere alla data di partenza e di ritorno. In questo modo, i male intenzionati non avranno modo di sapere quale è il momento migliore per riuscire ad intrufolarsi all’interno di un’abitazione vuota.

2) Create un’illusione di occupazione

Per chi vuole creare un’apparenza di presenza all’interno dell’abitazione, può acquistare uno switch orario o una presa comandata che funziona in base a un determinato orario. In questo modo, programmando lo spegnimento e l’accensione di luci e/o elettrodomestici si riducono le possibilità di effrazioni. Difficilmente un ladro, cerca di entrare in una abitazione dove sembra esserci qualche persona.

3) Verificare che porte e finestre bloccate e ben chiuse

Può sembrare una precauzione ovvia, ma spesso si ignora di controllare che porte e finestre siano ben chiuse e bloccate. La sera prima di partire per le vacanze, è buona norma fare il giro di tutta la casa per verificare che tutte le porte e le finestre sono ben chiuse e bloccate. Inoltre, è bene non mettere in vista chiavi o telecomandi per l’apertura di porte o portoni.

4) Investire in un buon impianto di sicurezza

La maggior parte delle telecamere di sicurezza presente nei sistemi di domotica, possono inviare ai dispositivi mobile una diretta in tempo reale della situazione all’interno dell’abitazione.  Oltre alle telecamere, è bene installare sulle porte e sulle finestre dei sensori per verificare che gli usci sono chiusi. In questo modo, nel caso succeda una effrazione si verrà informati immediatamente dal sistema di sicurezza del sistema di domotica.

5) Verificare il perfetto funzionamento dell’impianto di domotica

Prima di partire per le vacanze, è bene verificare con attenzione che l’impianto di domotica presente nella propria abitazione sia funzionante al 100%. Senza un adeguato piano di manutenzione, non si può avere la certezza che tutto funzioni correttamente. Al ritorno dalla propria vacanza, potrebbe essere brutto scoprire che un malfunzionamento ha portato dei problemi nella sicurezza della propria abitazione.

Chi Siamo Redazione

Redazione che fornisce agli utenti notizie ultim'ora dal mondo dell'intrattenimento ed economia , appassionati di musica

Leggi Anche

Innovazione In-store, dal visual merchandising alla decorazione delle pareti

Qual è il più bel negozio d’Italia? Ebbene, la risposta in merito è arrivata di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *