Home / Attualità Italia / Omicidio di Ascoli: forse una svolta trovato orecchino di Melania nel bosco

Omicidio di Ascoli: forse una svolta trovato orecchino di Melania nel bosco

 

Scoperta importante per le indagini sull’omicidio di Ascoli. La procura di Ascoli sta chiudendo il cerchio intorno al presunto killerGli investigatori sarebbero vicini alla scoperta del nome dell’uomo che avrebbe ucciso questa donna di 29 anni (madre di una bimba di appena 18 mesi) con 35 coltellate. Alcune delle quali inferte anche dopo la morte. Del killer che poi avrebbe anche “inscenato” il ritrovamento del cadavere, rinvenuto in un parco a pochi chilometri dal luogo dove era stata segnalata la scomparsa della donna da parte dal marito (Salvatore Parolisi, caporalmaggiore dell’Esercito). E che su quel corpo inerme avrebbe poi aggiunto una siringa (vuota), una laccio emostatico e segnato sul corpo con un coltello simboli strani come una svastica. “Un modo per depistare le indagini”. sostengono gli inquirenti. Nella pineta, ritrovato un orecchino della vittima: il segno, forse, di una colluttazione.

Chi Siamo Expose

Leggi Anche

Ministro Padoan: l’Italia opportunità per Europa e GB

La nota agenzia di stampa ANSA riporta di un’intervista del Ministro Padoan con Bloomberg in …