Home / Economia, Finanza e Forex / Il cda della società telefonica Russa “Wimpelcom” approva la fusione con Wind-Telecom

Il cda della società telefonica Russa “Wimpelcom” approva la fusione con Wind-Telecom

E’ stato dato il via libera dal CDA della società telefonica Russa Wimpelcom, per l’acquisizione –  fusione con la “Wind-Telecom”, la multinazionale con proprietari Arabi che controlla anche il nostro operatore Wind.

La notizia, annunciata dall’agenzia Bloomberg, è confermata anche dai proprietari delle rispettive società che, con questa operazione, costata ai Russi 1,5 miliardi di dollari, tra contanti e azioni privilegiate, puntano a diventare il sesto operatore mondiale di telefonia mobile, grazie anche alla partecipazione di Telenor, l’operatore telefonico più grande dei paesi Nordici dell’Europa, che però aveva votato contro la fusione.

Chi Siamo Expose

Leggi Anche

prestiti

Quali saranno i prestiti più richiesti del 2020?

Contrarre un prestito, sino a qualche anno fa, veniva vista come l’ultima ancora di salvezza …