Anticipazioni The Young Pope, serie tv Sky di Paolo Sorrentino: data e canale, ecco quando è previsto l’inizio

Paolo Sorrentino, vincitore del miglior film straniero ai Premi Oscar 2014 con “La grande bellezza” e vincitore di tre European Film Awards con “Youth”, sta per tornare, questa volta in formato tv.

Si tratta di “The Young Pope“, la nuova serie tv,  co-produzione internazionale tra Italia, Regno Unito, Stati Uniti, Francia e Spagna, in collaborazione con HBO/Canal+ e prodotta da Wildside,  presentata il 3 settembre 2016 all’appena conclusa Mostra d’arte cinematografica di Venezia. La serie ha come protagonista il primo papa americano della storia, interpretato da Jude Law (due nomination come miglior attore ai Premi Oscar).

The Young Pope: data inizio serie, canale e cast

The Young Pope, divisa in 10 episodi da un’ora circa (di cui i primi due presentati a Venezia), arriverà in Italia venerdì 21 ottobre, su Sky Atlantic, prima che in tutto il resto del mondo.

Il cast di fama internazionale, oltre dal protagonista Jude Law, sarà formato da Diane Keaton (“musa” ed ex compagna di Woody Allen) che interpreterà Suor Mary, Silvio Orlando, Cécile de France, Toni Bertorelli, Ludivine Sagnier, Javier Camara, James Cromwell (candidato all’Oscar come miglior attore non protagonista per Babe) e il giovane talentuoso Scott Stepherd.

Trama e Anticipazioni

La serie tratterà, come già annunciato in precedenza, della carriera del primo papa americano (italoamericano), Pio XIII, che arriva da New York e che assume il ruolo di pontefice a soli 47 anni (il più giovane della storia).

Il protagonista appare come una figura distaccata, lontana da un certo tipo di Cattolicesimo “di forma”, arrivato “al potere” dopo una serie di giochi e strategie; ma rappresenta una figura che, allo stesso tempo, diventa anche vicina, perchè se lo scopo di Sorrentino è scandalizzare, questo è il modo di farlo, colpendo un gran numero di “finti” cattolici, legati ad una religione di tradizione e non di fede. Una serie come questa, in Italia, sede ufficiale del Cristianesimo, non può far altro che scandalizzare. Ed è questo che si nota sin dalle prime opinioni. La serie, infatti, sembra già criticata negativamente in patria, mentre, il resto del mondo, che ha seguito la presentazione a Venezia, si è mostrato molto soddisfatto dal lavoro svolto dal cineasta italiano, e “The Young Pope” è considerata come una delle migliori serie tv degli ultimi anni (se non deluderà nel proseguo della storia).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *