Home / Fotografia / Twitta il tuo matrimonio

Twitta il tuo matrimonio

SMWC

C’è una buona notizia per tutti gli appassionati di social network: un #selfie potrebbe darvi lavoro. In che modo? Be’, partecipando ad un matrimonio torino.
E si! Mettere in piazza i momenti più belli, non solo della giornata, ma addirittura della propria vita ormai è una pratica assodata e testata. I vip ne sanno qualcosa. Allora perché non trarre dei vantaggi da questa moda?

Nasce una nuova figura professionale nel mondo – non pago di nuove professioni – del matrimonio. Un wedding business che non vede fine, e tutto sommato male non fa alla nostra economia.

Si tratta del Social Media Wedding Concierge. Cosa fa? Si occupa di gestire tutto ciò che riguarda il liveblogging del giorno delle nozze. Non è un fotografo tradizionale e non si sostituisce a questa figura, anzi, semmai la affianca con un tocco di modernità. Il SMWC non è nemmeno un wedding planner, nel senso che non deve organizzare ogni minimo dettaglio. Insieme al WP e al look stylist per arrivare  impeccabili all’altare, occorre aggiungere un posto a tavola (e sul libro paga di quel giorno)  colui o colei che dotato o dotata  di ipad e smartphone è una figura pronta a tweetare, postare, instagrammare il lieto evento.

Un vero e proprio social media manager del matrimonio. La felice intuizione è tutta americana- e come non immaginarselo – firmata dal W Hotel di New York .
Una nuova professione. Una nuova figura professionale nel grande circo organizzativo di un matrimonio. Potevamo farne a meno? Forse,  ma incentivare questo tipo di attività può portare economicamente bene a chi non ha ancora un lavoro, a chi lo ha perso o a chi non riesce a trovarlo e magari è davvero bravo con il mondo dei social.

Come poter iniziare questo particolare “mestiere” di oggi?  Ci si può proporre agli hotel, alle agenzie di wedding planner o farlo in completa autonomia. Quali sono i requisiti principali?  Prima di tutto essere un social addicted, conoscere e saper utilizzare benissimo tutti i tipi di social network a disposizione sul web, da Facebook a Twitter, da Instagram (forse il social preferito per questo tipo di servizio, quello più utilizzato dalle star) e così via.,

Non è sufficiente scattare le foto con iPad o smartphone, quello probabilmente riusciamo a farlo tutti, ma per emergere e distinguersi bisogna  avere una particolare predisposizione per il marketing.
E’ come se il Social Media Wedding Concierge fungesse da ufficio stampa del vostro grande evento. Dovrà essere in grado di gestire l’hashtag e creare anche un Wedding Blog già prima delle nozze, in cui raccontare giorno dopo giorno le varie fasi dell’organizzazione, le vostre ansie, i vostri sentimenti. Siete pronti a vivere un matrimonio 2.0? Se la risposta è si allora prevedete questo ulteriori investimento,  affiancate allo staff del vostro reporter  il Social Media Wedding Concierge. Un servizio utile per far partecipare anche a distanza amici e parenti, magari impossibilitati a raggiungervi per festeggiare dal vivo insieme a voi. Il matrimonio sul web, trasmesso o postato in tempo reale potrebbe essere la svolta.

Twitta il tuo matrimonio!

 

Chi Siamo Expose

Leggi Anche

Addio al nubilato. Spa o barca a vela?

La vostra migliore amica si sposa? Sapete già che si prospetta uno dei matrimoni torino …