Home / Attualità Mondo / Taglio di posti Ericsson per 2200 persone

Taglio di posti Ericsson per 2200 persone

ericsson-131105174035_medium

Siamo davvero sicuri che il mondo delle telecomunicazioni continui ad andare a gonfie vele? Ericsson ha idee molto diverse e qualche ora fa è stato avviato il provvedimento che farà perdere il lavoro a 2200 dipendenti della sede in Svezia. E’ il settore Ricerca e Sviluppo, quello ad essere maggiormente toccato e l’obiettivo dell’azienda è quello di ridurre la spesa interna per 1 miliardo di euro entro due anni.

Per il momento non sono state rilasciate notizie dettagliate, alcuni dipendenti si aspettavano questo annuncio da tempo. Dallo scorso novembre l’azienda aveva dichiarato che questa possibilità non poteva esser molto lontana e il sacrificio ovviamente tocca prima i piani bassi della popola multinazionale.

In tutto il mondo Ericsson ha un numero di dipendenti pari a 115,000 milioni, 17 mila attivi solo in Svezia. Le spese attuali sono pari a 2 miliardi di corone svedesi e la società non può permettersi altri sprechi. Stiamo parlando di una società che non è più protagonista sula scena mobile fa tempo, nonostante sia una delle società di telecomunicazioni più quotate al mondo.

Chi Siamo Expose

Leggi Anche

Violenze Capodanno a Colonia. Merkel, ora si cambia e niente asilo ai colpevoli

Violenze Capodanno a Colonia. Merkel, ora si cambia e niente asilo ai colpevoli

Un Capodanno passato con problemi a Colonia, massa di immigrati richiedenti asilo hanno aggredito più …