Home / Un po' di tutto! / Sigarette elettroniche: milioni vendute in Italia

Sigarette elettroniche: milioni vendute in Italia

E’ sicuramente una delle invenzioni del momento. Sono in milioni ad essere passati alle sigarette elettroniche nonostante anni ed anni di fumo tradizionale alle spalle. Ciò è indice ovviamente del fatto che il fumatore medio vuole cercare un metodo per smettere di fumare. Tutti sappiamo che smettere di fumare non è facile affatto e come tutte le cose difficili da fare richiede costanza e soprattutto grande forza di volontà.

Le sigarette elettroniche in questo possono essere d’aiuto sicuramente viste le loro qualità benefiche. Dal punto di vista della salute, chi utilizza una sigaretta elettronica a fronte di una sigaretta normale, può decidere la consistenza e la quantità di nicotina presente nella carica.  Inutile dire che più si utilizza la sigaretta elettronica, più la nicotina deve essere minore in base allo start up iniziale. Grazie alle essenze che vengono miscelate al suo interno il fumo che ne fuoriesce è solo vapore acqueo, che consente di poter utilizzare questa particolare sigaretta anche in luoghi pubblici, dove ai fumatori non è consentito fumare. Il risparmio economico è sicuramente notevole, calcolando per esempio che una carica da 10 euro di nicotina è apri a circa 20 pacchetti di sigarette tradizionali. A fine mese si tratta ovviamente di decine di euro risparmiate.

Chi Siamo Expose

Leggi Anche

Noleggio a lungo termine, cos’è e come funziona

Il noleggio a lungo termine è una pratica che sta prendendo piede tra i professionisti …