Home / Sport / Serie A: Lazio che paura, steccano Milan e Juve, prima sconfitta per il Napoli

Serie A: Lazio che paura, steccano Milan e Juve, prima sconfitta per il Napoli

Dopo Novara e Inter, ieri sono scese in campo e altre formazioni di serie a per la quarta giornata di campionato, in attesa di Roma e Siena che si affronteranno oggi all’ Olimpico.La Juventus non va oltre all’ 1 a 1 contro il Bologna nel nuovo stadio juventino. La partita è stata quasi totalmente in mano agli uomini di Conte che, dopo aver segnato al 26′ del primo tempo con Vucinic ( poi espulso a fine primo tempo ), si fanno recuperare da una rete di testa di Portanova, abile a sovrastare Chiellini.

Il Milan non soffre troppo in casa contro l’ Udinese ma la squadra bianconera trova il vantaggio grazie ad un regalo del portiere Abbiati che si lascia sfuggire un pallone subito sbattuto in rete dal solito Di Natale. La reazione rossonera è veemente e il pareggio arriva grazie ad un gran goal del piccolo El Sharawy, entrato al 19′ del primo tempo per sostituire l’ infortunato Pato.

La Lazio soffre molto a Cesena e passa in svantaggio grazie ad un goal di Mutu al 15′ del primo tempo. Nel secondo tempo la squadra di Reja riesce prima a pareggiare su rigore con Hernanes e poi a sorpassare il Cesena grazie ad un gran goal di Klose.

Mazzarri per il suo Napoli ha optato per un grande turnover lasciando fuori Cannavaro, Lavezzi, Hamsik, Cavani e Inler. Il risultato è che la squadra partenopea ha perso la sua prima partit stagionale per 1 a 0 contro la sua bestia nera, il Chievo a Verona. A realizzare la rete della vittoria è stato il 31enne Moscardelli.

Chi Siamo Expose

Leggi Anche

Serie A: riparte la corsa salvezza, scenari sempre incerti

Dopo la sosta dedicata agli incontri della Nations League, il campionato di Serie A torna …