Home / Attualità Italia / Sei single? Attento allo scatto!

Sei single? Attento allo scatto!

Sei single? Attento allo scatto!

 

 

Nell’attuale era della visibilità, in cui ogni cosa passa attraverso l’immagine che proietta di sè, rendendoci talvolta schiavi dei meccanismi di apparizione, diventa quantomai importante curare la rappresentazione di noi stessi, che forniamo al mondo: in primis, la fotografia prescelta per il nostro profilo social.

I professionisti del business questo lo sanno molto bene e infatti c’è chi paga fior di fotografi per ottenere un ritratto, in grado di esibire fin dal primo impatto (la permanenza media di un utente su una pagina, lo sappiamo, è sempre più risicata) le caratteristiche che ritengono peculiari della loro personalità o attraverso le quali vorrebbero comunque presentarsi ai potenziali clienti: risolutezza, savoir faire, complicità, e quant’altro.

Anche per chi utilizza il web solo con fini di socializzazione diventa importante prestare una grande attenzione alla scelta dell’immagine, con cui ci si presenta agli altri, ancora sconosciuti e non consapevoli delle nostre qualità: occorre creare un avatar che parli di noi, che metta in risalto la nostra personalità e, possibilmente, che ci faccia apparire anche esteticamente piacevoli.

Anche senza ricorrere al photoshop, pratica che può essere facilmente smascherata da qualcuno più sgamato di noi, potremo ottenere un ritratto di grande impatto visivo, adottando alcuni trucchi messi in atto dai fotografi specializzati nella ritrattistica.

Anzitutto, è necessario curare i preliminari: per riuscire fotogenici in un selfie dovremmo essere consapevoli della nostra bellezza. Vietato quindi approcciarsi ad uno scatto in uno stato di disordine, a meno che non sia proprio quella del confusionario l’immagine che vogliamo trasmettere di noi stessi! Curiamo la pettinatura, magari passando una piastra o raccogliendo i capelli per far risaltare un collo flessuoso, ed il make-up: i professionisti consigliano di puntare su un trucco naturale, che non risulti troppo caricato una volta pubblicato. Una particolare attenzione si dovrà prestare alla pelle, rendendola uniforme e levigata attraverso degli appositi fondotinta e correttori: per evitare un effetto lucido, da preferire quelli in polvere o applicare una terra compatta. Per accentuare lo sguardo, via libera a eyeliner e rimmel, evitando invece ombretti troppo marcati: si potrà invece impiegare un pigmento chiaro per l’angolo interno delle palpebre, così da creare un effetto di maggior ampiezza visiva, ed eventualmente al limite dell’arcata sopracigliare. Le labbra dovranno conservare un colore naturale, accentuandone la forma ridisegnandone i contorni con una matita tono su tono: assolutamente banditi gloss a effetto lucido, che creerebbero strani riflessi nella fotografia.

Nella scelta degli accessori sono da privilegiare pochi elementi, che catturino la luce, come una grande sciarpa bianca attorno al collo o un fiore sempre molto chiaro sui capelli: anche in questo caso, per non incorrere in pericolosi effetti di luce, no a mollette con strass od orecchini di swarosky.

 

Ora, concentratevi sulla posa: alzate il mento e incurvate le scapole, come se doveste schiacciare un limone dietro la schiena. In questo modo assumerete una postura molto elegante e metterete in risalto il decoltè. Sguardo all’orizzonte, un po’ sopra l’altezza dei vostri occhi, e bocca leggermente socchiusa. Pensate a qualcosa di piacevole, così che la vostra espressione assuma un’aria deliziata e scattata.

 

Il vostro meraviglioso ritratto è pronto per essere caricato su un sito d’incontri, adatto a farvi trovare ragazzo adatto a voi!

Chi Siamo Expose

Leggi Anche

ChocoLite: funziona o è una truffa? Scopriamo se fa bene o male

Da un po’ di tempo in qua ci si chiede se ChocoLite possa davvero funzionare …