Home / Informatica e Internet / SEF, ottimizzare siti web.

SEF, ottimizzare siti web.

SEF è l’acronimo di Serch Engine Frendly. Termine riferito a tutte le tematiche inerenti l’ottimizzazione di un sito, per renderlo appetibile ai motori di ricerca ed agli utenti.
Joomla è da ritenersi un Cms SEF, a patto di configurarlo adeguatamente. Con la 1.7 sono state apportate considerevoli modifiche in materia.
Nella versione nativa è adesso possibile effettuare una serie di procedure che in passato richiedevano l’installazione di componenti e plugin aggiuntivi. In Configurazione globale/Impostazioni SEO, selezionando “SI” per le prime tre voci, abiliteremo la riscrittura delle URL e l’inserimento del suffisso .html alla fine di ogni indirizzo. L’inserimento dei metatag Title, Description e Keywords è stato notevolmente migliorato, ora è possibile inserirli in qualsiasi pagina vogliamo.
Esiste un ottimo componente che svolge alla grande queste operazioni, consentendo inoltre una serie di funzionalità aggiuntive. Si tratta di SEOpanel, installabile su Joomla 1.6 e 1.7 L’aspetto interessante di questo componente riguarda le statistiche.

Potremo infatti osservare l’andamento degli accessi e del traffico sul nostro sito web, dopo averlo realizzato e messo on-line, come il pagerank ed i backlink, così come potremo analizzare tutte le informazioni sulle keywords al fine di determinare quelle inefficaci.
I dati statistici forniti riguardano i tre principali motori di ricerca: Google, Yahoo e Bing.


Una volta ultimato il lavoro di ottimizzazione, bisognerà fornire ai motori di ricerca il maggior numero di informazioni possibile. Per farlo avremo bisogno di una sitemap.  Il miglior plugin da utilizzare nei siti realizzati con Joomla, è senza dubbio Xmap. Gratuito, di facile installazione e impiego.

Per ottenere il miglior risultato possibile non bisogna dimenticare un altro aspetto, la velocità di caricamento del sito.
Questo non riguarda solo i motori di ricerca, che pur apprezzano una rapida apertura di ogni pagina, ma anche il gradimento da parte degli utenti.

Un sito lento nel caricarsi, appesantito da una grafica eccessivamente ricca di banner e animazioni, non è mai visto di buon occhio.

Chi Siamo Expose

Leggi Anche

Come scegliere il miglior software recupero dati

Può capitare che durante l’utilizzo di un dispositivo tecnologico, o una cattiva registrazione, o una …