Home / Medicina e Scienza / Ricrescita capelli, ecco come rimediare

Ricrescita capelli, ecco come rimediare

Oggi l’unico rimedio per riottenere una ricrescita dei capelli sicura è il trapianto. Ma attenzione però come per tutto è bene considerare più elementi prima di prendere questa strada. Dobbiamo trovare un centro che sia affidabile e che si serva di medici che hanno alle spalle un folto curriculum di clienti precedentemente soddisfatti e mai trascurati. Inoltre poi grazie a centri come il Centro Ricrescita Capelli è possibile avere fino a tre preventivi gratis e essere soddisfatti con le prime visite mediche completamente gratuite e senza impegno. Fra l’altro questo è un modo di risolvere il problema già in atto dal 1950 ma migliorato e approfondito con il tempo grazie alla ricerca. Ma mentre siamo alla ricerca di un metodo possiamo ovviare grazie ad un taglio, sappiamo infatti che il problema del diradamento dei capelli è un problema che perseguita molte persone, per lo più uomini. Ma le donne sono soggette a questo problema, particolare per stress post parto. Insomma per le stagioni 2014 pare che anche la moda preferisca un taglio corto, taglio che è utile per rinforzare i capelli, sfibrati dal clima e dallo stress. Così perché non tagliare seguendo proprio questa moda che ci porta alla reinterpretazione di un taglio classico con movimenti naturali.

capelli

Per gli uomini si va molto sui tagli corti e spettinati proprio come sono andati di moda nel 2013 ma questa volta pare che prevarranno ciuffi e creste varie. È bene ricordare però che è vero la moda predilige il colore in tutte le sue forme, dalla tinta completa fino ai ciuffetti o alle mezze tinte ma sarebbe bene, per capelli fragili e delicati evitare ti attaccarli con coloranti. Stessa cosa se pensiamo agli sbalzi eccessivi di temperatura, le piastre che prima usavano solo ed unicamente le donne oggi hanno conquistato anche gli uomini. Partono questi ciuffi vigorosi che vengono tirati e lisciati, proprio lì sulla fronte. Ma è bene sapere che la perdita di capelli, in particolare negli uomini parte proprio dall’attaccatura sulla fronte, quindi sollecitare quella zona mediante shock termico è un male. La ricrescita dei capelli è oggi una possibilità alla portata di molti ma è bene anche sapere che la ricerca ha fatto passi da gigante da quando nel 1950 si è iniziato ad usare questa tecnica. Oggi ne abbiamo la piena conferma, non ci resta altro che informarci maggiormente e metterci nelle mani di un buon medico. Il medico dovrà come prima cosa confermare il decorso clinico della nostra patologia. Conoscere la condizione attuale e quelle che potranno essere in futuro per poi avere d’avanti una situazione migliore nella conoscenza dei capelli che si trova avanti. In questo modo riuscirà ad arrivare ad un risultato molto più realistico e vicino a ciò che era all’inizio. Tutto ciò dipende da quanto è più o meno veloce il diradamento, dall’età della persona in questione, dal suo stato di salute. Insomma l’importante è muoversi abbastanza velocemente, prendere tutte le informazioni possibili, prezzo compreso e solo quando avremmo tutti i risultati a disposizione a quel punto decidere cosa fare. 

Chi Siamo Expose

Leggi Anche

Locabiotal, Spray nasale pericoloso ritirato dall’AIFA

Il Locabiotal ,uno spray nasale per patologie e infezioni usato dalla popolazione italiana viene ritirato …