Home / Hobby e Svago / Pubblicità mobile

Pubblicità mobile

nullUn cambiamento radicale è in atto nel nostro paese e riguarda sempre di più il modo in cui ci rapportiamo con le nuove tecnologie e con le opportunità, talvolta enormi, che offrono. Pur sapendo bene la difficoltà di questo cambiamento nella realtà dei fatti è molto più avanzato di quando si possa credere. Cambiano le nostre abitudini, il modo di entrare in contatto con le persone e il modo di fluire di notizie e informazioni. La pubblicità che molto ha sofferto nel passaggio da gli Old ai New Media, si adegua a questo cambiamento. E’ possibile fare pubblicità a Gela, Milano, Londra, New York, dal  più piccolo insediamento urbano alla più grande metropoli del mondo, il tutto grazie a internet. La facilità di accesso alla rete oggi giorno è sempre maggiore, secondo i dati che l’Osservatorio New Media & New Internet della School of Management del politecnico di Milano sta raccogliendo.

Sono 7,5 milioni i Tablets venduti e i 37 milioni gli Smartphone, cresce quindi il numero di utenti che accede al web da Mobile. Il mercato della pubblicità a prontamente recepito questo cambio di abitudine che è in corso tra il 2012 e il 2013 conosciuta con il nome di Mobile Advertising, ovvero la pubblicità veicolata tramite telefonini, che ha ottenuto una crescita del 130 per cento. Questi dati sono stimati da un consuntivo sui primi 9 mesi del 2013, che ha fatto registrare un forte balzo in avanti nella crescita del mercato, con un passaggio da 89 milioni di euro del 2012 ai 200 milioni di euro del 2013.

“E’ in corso un vero e proprio cambiamento paradigmatico nel mondo digitale: si sta affermando una nuova internet, incentrata molto di più sul mobile device, sui social network e sulle apps- afferma Andrea Rangone, responsabile Scentifico dell’Osservatorio New Media & New Internet- Smartphone e Tabet stanno soppiantando il vecchio PC; i social network, in qualche misura, stanno assumendo il ruolo di traino giocato dai motori di ricerca nel vecchio internet, sono la nuova porta d’ingresso; l’accesso ai contenuti è mediato e semplificato dalle applicazioni e l’Advertising ha trovato così un nuovo canale di sbocco”.

Chi Siamo Expose

Leggi Anche

Corsi sub: dove e come farli

Il mondo marino affascina tutti. In tanti, infatti, soprattutto quando si concedono una vacanza in …