Home / Videogiochi / Pro Evolution Soccer 2012 e Fifa 12, la sfida continua

Pro Evolution Soccer 2012 e Fifa 12, la sfida continua

Quella tra questi due videogiochi è una sfida infinita che appassiona gli amanti del genere da diversi anni.Fifa, il gioco dell’ Ea Sports, è stato quello che è nato prima, fin dal lontano 1998, inizialmente con una grafica molto approssimativa e con i movimenti dei calciatori assolutamente innaturali. Con gli anni ovviamente è migliorato molto graficamente, trovando sulla sua strada solo un concorrente in grado di mettergli i bastoni tra le ruote, stiamo parlando di Pro Evolution Soccer.

Come ogni anno, probabilmente a Settembre, usciranno le nuove versioni di questi videogiochi che promettono di essere ancora più avincenti e realistici.
Per quel che riguarda Fifa 12, le notizie che ci giungono sono entusiasmanti. Sembra che questo gioco racchiuderà tutte le caratteristiche positive della serie dal 2008 in poi. Molti bug sono stati eliminati, i menù rifatti completamente essendo stati resi molto più accattivanti, è stata aggiunta una nuova visuale, “Dal campo di gioco” che rende il tutto ancora più reale. Grazie al tactical defending, ora per i difensori controllati dall’ utente sarà più facile intervenire per prendere il pallone, a meno che l’ attaccante non stia difendendo la sfera, in quel caso prenderete probabilmente sia la gamba che la palla. La modalità carriera è stata totalmente revisionata ed ora sembra essere perfetta. La Ea Sports ha creato pure numerosi nuovi stadi ma sta apsettando le licenze per poterli inserire nel gioco, ad esempio il San Paolo di Napoli oppure il nuovo impianto della Juventus, stesso discorso per le licenze delle società come il Palermo.

Pes 2012 in quanto a licenze è migliorato notevolmente, ora è stato inserito, oltre a quelli già presenti nele precedenti versioni del gioco, anche la prima divisione portoghese, anchese le licenze ufficiali riguardano solo il Benfica, lo Sporting Lisbona e il Porto. La fisicità dei giocatori è stata migliorata, come anche i tiri in porta da fuori area sono stati resi più realistici perchè in Pes 2011 era troppo facile fare goal con cannonate dal limite dell’ area. I difensori che fronteggiano gli avversari sono ancora troppo fermi in determinate condizioni. E’ stata aggiunta una nuova difficoltà di gioco, “Super star” che lo renderà ancora più difficile. Aspettiamo ancora più notizie in attesa dell’ uscita nei negozi.

Chi Siamo Expose

Leggi Anche

Nuova PlayStation 4 Pro 2016: data di uscita ufficiale in Italia, prezzo, novità e differenze da PS4 standard

Sony ha presentato, mercoledì 7 settembre a New York, le sue ultime “creature”: PlayStation 4 …