Home / Elettronica e Tecnologia / La rivoluzione per le batterie dei dispositivi mobili
batterie al litio

La rivoluzione per le batterie dei dispositivi mobili

Sta arrivando una vera e propria rivoluzione per le batterie dei dispositivi mobili: molto presto un telefono cellulare sarà in grado di ricaricarsi in modo completo in solo un minuto grazie alle batterie di nuova generazione. Queste batterie sono state descritte su ‘Nature’ e sono state messe a punto in California, nell’università di Stanford. Questi accumulatori in alluminio, sono destinati a rimpiazzare quelli tradizionali, compresi quelli al litio che vengono attualmente utilizzati per cellulari e pc portatili e sono utilizzate in modo scorretto sono pericolose e anche quelli alcalini considerati molto inquinanti.

batterie al litio
Il prototipo ha sopportato 7.500 cicli di ricarica senza perdere potenza, mentre le normali batterie a ioni di litio cominciano ad avere performance minori dalla centesima ricarica. Per di più, gli innovativi accumulatori saranno meno costosi delle attuali batterie, visto che il prezzo dell’alluminio è inferiore a quello del litio. Da molti anni l’alluminio è considerato un materiale interessante da utilizzare per costruire batterie,  a causa del suo basso costo, ma fino ad adesso non c’era una tecnologia che permettesse di raggiungere questo obiettivo.
Il prototipo di batteria in alluminio costruito a Stanford ha l’elettrodo negativo fatto di alluminio e quello positivo fatto di grafite, spiega il coordinatore della ricerca. I due elementi sono stati posti in una soluzione di sale liquida a temperatura ambiente all’interno di polimero flessibile che ha la funzione di conduttore.

Chi Siamo Redazione

Redazione che fornisce agli utenti notizie ultim'ora dal mondo dell'intrattenimento ed economia , appassionati di musica

Leggi Anche

Volantino MediaWorld, Euronics e Unieuro Natale 2016

Volantino MediaWorld, Euronics e Unieuro regali di Natale 2016: offerte migliori

Dicembre è tempo di regali, e le proposte per vivere al meglio ogni singolo momento …