Home / Lavoro / La carriera dell’avvocato: formazione e funzioni
avvocato

La carriera dell’avvocato: formazione e funzioni

L’avvocato è un professionista che ha il compito di fornire assistenza legale ai suoi clienti. L’obiettivo è quello di rispettare la legge e di proteggere i diritti di chi si rivolge a lui. Quindi si tratta anche di un consulente legale che è esperto per quanto riguarda il settore del diritto. L’avvocato è il professionista che ha conseguito l’abilitazione all’esercizio di questa professione. Le sue funzioni possono essere richieste da cittadini privati, da imprese o da enti e organizzazioni. Una delle sue funzioni più importanti è quella di rappresentare gli assistiti nei tribunali, durante le udienze davanti al giudice. Ma che cosa fa nello specifico l’avvocato? Quali sono le sue attività principali? Vediamolo più dettagliatamente.

L’assistenza e la consulenza legale

La pubblicità avvocati è sempre molto importante per un professionista che vuole avere la possibilità di ampliare il proprio raggio di azione e che vuole raggiungere un numero sempre più largo di clienti. In questo modo troverà sicuramente più ampie opportunità per fornire le sue opere di assistenza e consulenza legale.

Infatti le attività di un avvocato, che possono variare naturalmente a seconda degli ambiti legali di specializzazione, possono essere suddivise in due principali: l’assistenza e la consulenza.

Nel caso dell’assistenza per i privati, l’avvocato può intervenire nei contenziosi civili o penali oppure può occuparsi di proteggere i diritti di un individuo in molte occasioni. Fra queste, per esempio, dobbiamo ricordare gli illeciti commessi da parte di altri privati, di aziende o di enti pubblici, i testamenti e le successioni, la compravendita di immobili e questioni che riguardano più specificatamente la famiglia, come il divorzio e l’affidamento dei figli.

Per ciò che concerne invece la consulenza, per esempio un avvocato può anche fornire la sua competenza a sostegno delle aziende, su tutto ciò che riguarda i contratti, le fusioni di società, le liquidazioni e le questioni che riguardano il diritto del lavoro e della previdenza.

Come diventare avvocato

La formazione dell’avvocato inizia, dopo gli studi in giurisprudenza, con un periodo durante il quale il professionista si occupa di praticantato, quindi lavora insieme ad altri avvocati che già hanno conseguito l’abilitazione.

In questo periodo di praticantato le funzioni dell’avvocato sono limitate. Si tratta di un’occasione importante per il professionista per completare la formazione anche teorica. Soltanto dopo l’abilitazione, l’avvocato può svolgere attivamente la professione e può decidere se c’è un campo del diritto in cui vuole specializzarsi.

Per esempio può specializzarsi nel diritto del lavoro, nel diritto della famiglia oppure nel diritto penale. In questo modo, grazie all’approfondimento di alcune competenze, può fornire un servizio più di qualità.

In genere gli avvocati preferiscono iniziare a lavorare con uno studio legale già avviato, con la possibilità di diventare avvocati associati. In seguito, dopo che hanno accumulato una certa esperienza, possono decidere di aprire uno studio legale in proprio. Naturalmente hanno avuto già contatti con alcuni clienti e possono utilizzare questi contatti acquisiti in precedenza per lo sviluppo della loro attività.

Tuttavia la carriera dell’avvocato è molto variegata ed ha davvero tante sfaccettature e tante opportunità. Infatti non necessariamente un avvocato deve lavorare in uno studio legale. Può per esempio esercitare la professione di esperto legale nelle aziende o può diventare un esperto di diritto bancario.

Chi vuole può anche continuare la propria carriera, scegliendo di diventare giudice. Per diventare giudice si devono continuare gli studi, si devono fare altri esami e si devono conseguire ulteriori abilitazioni.

Le norme da seguire comunque a questo riguardo possono cambiare da Paese a Paese. Non tutti gli avvocati riescono a raggiungere l’intento di fare carriera in questo senso e quindi preferiscono specializzarsi in una data materia, che ritengono più interessante.

Chi Siamo Redazione

Redazione che fornisce agli utenti notizie ultim'ora dal mondo dell'intrattenimento ed economia , appassionati di musica

Leggi Anche

Bonus insegnanti 500 euro 2017: come e chi può richiederlo, requisiti completi e modalità di versamento

Il presidente del Consiglio Matteo Renzi, durante il suo ultimo intervento nel salotto Vespiano di “Porta …