Home / Politica / Italicum: lunedì arriva in Aula
italicum

Italicum: lunedì arriva in Aula

La Commissione Affari costituzionali della Camera ha approvato il testo Italicum che da lunedì prossimo sarà in Aula. Questo è un passo rilevante ma in un clima molto teso: le opposizioni hanno evitato la Commissione e la sinistra interna del Partito Democratico è divisa, infatti non si può escludere la sua bocciatura. Il premier Matteo Renzi a tal proposito ha ribadito: “Non ho paura delle elezioni”. In Commissione la riforma elettorale è stata provata all’unanimità grazie alla presenza della sola maggioranza e alla sostituzione di nove deputati dellla minoranza Dem.

italicum

A livello parlamentare si presentano quindi due problemi: le opposizioni boicottino l’iniziativa come in commissione e che il governo ricorra alla fiducia per non rischiare. Per questi due punti il Ministro Maria Elena Boschi ha invitato le opposizioni ad essere presenti e a non ricorrere al voto segreto.  Renato Brunetta, però, ha annunciato che farà richiesta di voto segreto su tutti gli emendamenti su cui il Regolamento di Montecitorio lo consente e sul voto finale al provvedimento.Nella riunione con i suoi deputati Silvio Berluscono ha affermato: “Non possiamo consentire a Renzi di prendere il potere totale con il 30% dei voti, con una legge che di fatto con lo sbarramento al 3% polverizza l’opposizione”.

Chi Siamo Redazione

Redazione che fornisce agli utenti notizie ultim'ora dal mondo dell'intrattenimento ed economia , appassionati di musica

Leggi Anche

referendum costituzionale dicembre 2016 opinioni

Referendum Costituzionale Dicembre 2016 Opinioni: perché è meglio votare per il Sì e perché per il No

Manca poco, ormai, all’importante appuntamento del referendum costituzionale, un’occasione per qualsivoglia tipologia di elettore propenso a …