Home / Sport / I voti per il mercato delle squadre milanesi

I voti per il mercato delle squadre milanesi

Oggi andremo ad assegnare i voti per il mercato di quest’ estate del 2011 per quanto riguarda le società  di Milano che presumibilmente si contenderanno lo scudetto della stagione 2011-2012.Iniziamo immediatamente dai campioni in carica del Milan che avrebbero dovuto pensare soprattutto a svecchiare la società un po’ troppo in su con l’ età. In parte questa operazione è riuscita in quanto la squadra rossonera si è privata di Pirlo accasatosi alla Juve a parametro zero e ha acquisito Alberto Aquilani che ha avuto una stagione chiaro scura alla Juventus, Mexes dalla Roma a parametro zero e Taiwo dall’ Olympic Marsiglia, sempre a parametro zero. Il vero obiettivo di mercato per la società di Berlusconi era Hamsik che però non è stato possibile acquistare in quanto il presidente De Laurentis sta tentando di costruire una società importante per poter lottare per lo scudetto. Nell’ ultimo giorno di mercato, il Milan è riuscito ad assicurarsi Nocerino del Palermo per tamponere l’ assenza di Flamini. Da non sottovalutare anche l’ acquisto del baby del Genoa, El Sharawy, da tutti considerato come un talento. VOTO: 7

Per quel che riguarda l’ altra squadra di Milano, l’ Inter, è stato un mercato con tante ombre e poche luci, iniziando dall’ allenatore Gasperini che non sembra assicurare quell’ apporto necessario per portare il club di Moratti alla conquista dello scudetto. Per quel che riguarda il mercato, Branca ha ceduto Eto’o ai russi dell’ Azhni per 39 milioni di euro e Pandev al Napoli in prestito e ha acquistato, oltre al forte e giovane centrocampista argentino Alvarez, Forlan dall’ Atletico Madrid per appena 5 milioni di euro e Zarate dalla Lazio in prestito oneroso di 4 milioni e riscatto fissato ad altri 16 milioni. Il club di Moratti per quest’ anno non sembra convincere. VOTO: 5.

Chi Siamo Expose

Leggi Anche

Serie A: riparte la corsa salvezza, scenari sempre incerti

Dopo la sosta dedicata agli incontri della Nations League, il campionato di Serie A torna …