Home / Fotografia / Finché social non vi separi!

Finché social non vi separi!

sposa low cost

Non ci sono più i matrimoni di una volta. Questo ormai è chiaro e assodato.
Non ci sono più gli sposi che trascorrevano settimane intere in giro per i negozi di settore a scegliere bomboniere spesso dal gusto opinabile, destinate ad essere relegate nella dispensa delle cianfrusaglie o a raccogliere polvere, quando va bene. Molte volte il loro destino era semplicemente quello di finire nel cestino della spazzatura. Peggio ancora tra i regali da rifilare a qualche parente o amico poco gradito!
Soldi buttati, in tutti i sensi. Oggi va di moda la bomboniera sociale. Il ricavato della spesa andrà devoluto in beneficienza ad una associazione di volontariato scelta dagli sposi. Un modo carino per coinvolgere tante persone, ovvero gli invitati e gli sposi compresi, in una buona azione. Ci sono tante associazioni di volontariato che mettono a disposizione degli sposi questo tipo di soluzione. Tra l’altro il bene porta altro bene, per cui questo gesto di solidarietà è anche di buon auspicio per la nuova famiglia che si andrà a formare.

E la lista nozze? Grandi novità anche nella più comoda e pratica lista di oggetti e elettrodomestici per la casa. Vai, scegli, paghi e fai recapitare agli sposi. E il gioco è fatto.  Oramai lista nozze, questa sconosciuta. Oggi allegata alla partecipazione non troviamo più l’indirizzo del negozio dove gli sposi hanno selezionato una lista di oggetti per la casa. Gli invitati, quindi, non dovranno più scegliere tra servizio di posate, set da cucina, tostapane o altri utensili domestici. No, da oggi nella partecipazione troviamo secco il codice iban. Esatto, il conto corrente bancario dove effettuare un bonifico agli sposi. Che possa essere per acquistare qualcosa per la casa o per il viaggio di nozze, non importa. La cosa più importante è mantenere la copia della ricevuta. Questo nuovo modo di partecipare con un cadeau al matrimonio a cui siamo stati invitati è figlio delle unioni che nascono dopo una breve o lunga convivenza. Le coppie hanno già tutto, a volte prole compresa, e per non far venire con le mani vuote i commensali li indirizzano verso la loro utilità.
Il che potrebbe essere anche molto comodo e poco dispendioso, soprattutto se il bonifico lo puoi fare comodamente dal divano di casa.

Il fotografo, invece, è ancora una figura fondamentale per ipotecare i ricordi. Sui social è più semplice incontrare e scegliere il professionista più adatto ad immortalare il giorno del si. E’ possibile vedere online anche in tempo reale i suoi scatti e capire come lavora. Un bravo fotografo torino è quello che ripropone in foto esattamente l’autenticità della coppia. Sa prendere dal verso giusto anche gli sposi più timidi e più restii alla posa di fronte ad un obiettivo. Basta un sorriso a rendere la foto più bella e più vera. Ecco, dai social, scrutando bene i suoi lavori riuscirete a trovare il fotografo migliore sulla piazza. Potrà collaborare con i vostri amici, detentori del vostro matrimonio in diretta online.
Finché social non vi separi!

Chi Siamo Expose

Leggi Anche

Addio al nubilato. Spa o barca a vela?

La vostra migliore amica si sposa? Sapete già che si prospetta uno dei matrimoni torino …