Home / Sport / Europa League: Mezzo passo falso della Lazio, Udinese con il cuore

Europa League: Mezzo passo falso della Lazio, Udinese con il cuore

Ieri è andata in scena la prima giornata di Europa League che ha visto protagoniste due squadre italiane, la Lazio e l’ Udinese.La formazione biancazzurra non è riuscita ad andare oltre al pareggio contro i modesti rumeni del Vaslui che hanno disputato un incontro con personalità ma con scarsa tecnica. Dalla squadra allenata da Reja ci si sarebbe aspettato sicuramente un risultato di gran lunga migliore, invece, nonostante il vantaggio trovato nel primo tempo grazie ad un rigore di Cissè ( al 34′ ), nel secondo tempo la squadra capitolina probabilmente credeva di aver già vinto la partita, riuscendola a complicare in appena 4 minuti, quando grazie ad un colpo di testa di Wesley ( al 14′ ) e successivamente con un rigore causato da Zauri ( espulso nell’ occasione ) realizzato sempre da Wesley.

L’ Udinese è riuscita a vincere una partita che si era messa malissimo contro lo Stade de Rennes, a causa del goal realizzato da Hadji al 18′ del primo tempo ed è stata brava a rimontare questo iniziale svantaggio con il solito Di Natale che ha colpito con un preciso destro appena entrato in area di rigore. Il goal del sorpasso e della vittoria è venuto grazie ad un preciso sinistro di Armero, giocatore sempre più importante per questa squadra.

Chi Siamo Expose

Leggi Anche

Serie A: riparte la corsa salvezza, scenari sempre incerti

Dopo la sosta dedicata agli incontri della Nations League, il campionato di Serie A torna …