Home / Attualità Mondo / Disastro aereo Germanwings, il copilota Andreas Lubitz: ‘Attivata discesa per distruggere aereo’
pilota_disastroaereo

Disastro aereo Germanwings, il copilota Andreas Lubitz: ‘Attivata discesa per distruggere aereo’

Il racconto della prima scatola nera dell’airbus del Germanwings è davvero scioccante: il copilota Andreas Lubitz, un tedesco di 28 anni, barricato all’interno della cabina con l’intenzione di “distruggere l’aereo”. Il comandante invano cercava di sfondare la porta per implorare il disastro tra le grida dei passeggeri. Il comandante e il copilota Andreas Lubitz chiacchieravano. In seguito il comandante è uscito fuori dalla cabina e al ritorno ha trovato la porta sbarrata.

pilota_disastroaereo

Il procuratore ha spiegato: “L’aereo era azionato con il comando automatico. Il comandante aveva detto al pilota: ‘Ti lascio il comando’ ed è andato in bagno. Poi il copilota ha bloccato l’accesso alla cabina e si è rifiutato di aprire. Ai comandi dell’aereo c’era quindi il copilota e, stando ai dati recuperati dalla scatola nera, era vivo al momento dell’impatto. E’ dunque “rimasto solo” in cabina ed ha “attivato i bottoni per azionare la discesa dell’aeroplano”. Andreas Lubitz, 28 anni ed originario di Montabaur (Renania-Palatinato), era di nazionalità tedesca, l’uomo aveva iniziato a volare con la compagnia dal settembre del 2013 e aveva 630 ore di volo e “non è segnalato come possibile terrorista”. Per il momento il procuratore non esclude la pista terroristica. L’ipotesi di un suicidio o di un attentato sulle cause della tragedia dell’Airbus Germanwings potrebbe assumere spessore nelle prossime ore e l’indagine sulla sicurezza aerea potrebbe trasformarsi in un indagine criminale.

pilota_disastroaereo2

All’alba sono riprese le operazioni di recupero sulle Alpi francesi delle 150 vittime. Oggi inizieranno le operazioni di identificazione e in Alta Provenza è previsto l’arrivo della famiglie delle vittime.

Chi Siamo Redazione

Redazione che fornisce agli utenti notizie ultim'ora dal mondo dell'intrattenimento ed economia , appassionati di musica

Leggi Anche

Violenze Capodanno a Colonia. Merkel, ora si cambia e niente asilo ai colpevoli

Violenze Capodanno a Colonia. Merkel, ora si cambia e niente asilo ai colpevoli

Un Capodanno passato con problemi a Colonia, massa di immigrati richiedenti asilo hanno aggredito più …