Home / Attualità Italia / Continuano le proteste degli studenti contro la riforma Gelmini

Continuano le proteste degli studenti contro la riforma Gelmini

A qualche giorno di distanza dagli incresciosi episodi accaduti a Roma, con scontri tra polizia e manifestanti, le proteste non si placano ed in attesa dell’esame della riforma sulla scuola del Ministro Gelmini al Senato, si preparano altre manifestazione, si spera più pacifiche.

E’ infatti previsto per il 21 dicembre l’ennesima giornata nazionale di mobilitazione in tutti gli atenei al fine di intensificare le proteste contro una riforma che, secondo studenti e ricercatori, metterebbe al tappeto la cultura e la ricerca nel nostro Paese.

Il 22 dicembre invece si torna nelle piazze  a manifestare a suon di cori e striscioni, mentre a Roma un gruppo di studenti dall’Università “La Sapienza” ha iniziato lo sciopero della fame come forma di protesta.

Chi Siamo Expose

Leggi Anche

Prestiti Personali Online

Prestiti personali online: nuovi tassi del 16 Febbraio 2017 da Findomestic, Compass e Agos

Se si cercano prestiti personali online bisogna sapere che, attualmente, banche e finanziarie erogano capitale …