Recensione Animali Fantastici e Dove Trovarli: commenti sul web e trama del film dal mondo di Harry Potter

E’ giunto, finalmente, nella sale “Animali fantastici e dove trovarli”, il nuovo adattamento cinematografico dell’omonimo libro di J.K. Rowling, la creatrice del fantasmagorico mondo di Harry Potter, il mago occhialuto che grazie alle sue gesta, e ad un cast di comprimari ben caratterizzati, ha catturato l’attenzione di pubblico e critica per diverso tempo. Sulla scia, quindi, di un successo interplanetario, Warner Bros e il regista David Yates hanno dato vita ad un film attesissimo dai fan della scrittrice britannica che, in un modo o nell’altro, sancirà l’inizio di una saga appassionante in grado di allargare ogni tipo di orizzonte, visivo o letterario che sia.

Recensione Animali Fantastici e Dove Trovarli, trama e cast del film con Eddie Redmayne

Prima di giungere ad una recensione spoiler free di “Animali fantastici e dove trovarli”, occorre fare una piccola panoramica su quella che è la trama della pellicola in questione. Il protagonista dell’intera vicenda, Newt Scamander, si muove su uno scenario collocato decenni prima degli eventi di Harry Potter ricoprendo la qualifica di Magizoologo. Giunto a New York dopo un lungo viaggio intorno al globo, Scamander si trova davanti ad un contesto minacciato da qualsivoglia entità demoniaca che necessita di un rimedio tempestivo. A complicare ulteriormente la situazione, poi, ci pensa il No-Mag (termine americano per classificare i Babbani) Jacob Kowalski, il quale libera inavvertitamente il contenuto della valigia del protagonista riversando in una metropoli già in subbuglio un quantitativo spropositato di bestie e creature magiche. Questa breve sinossi riesce a far percepire il senso di pericolo costante che permeerà l’intero film andando ad influenzare, al tempo stesso, quelle che saranno le performance attoriali del prestigioso cast scelto per l’occasione: Eddie Redmayne, Colin Farrell, Ezra Miller, Jon Voigt, Ron Perlman, Katherine Waterston, Dan Fogler e Alison Sudol assicurano, infatti, uno standard interpretativo a dir poco elevato.

Commenti sul web del film dal mondo di Harry Potter: un primo capitolo pronto al decollo

I primi commenti sul web relativi ad “Animali fantastici e dove trovarli” delineano i contorni di una recensione oggettiva in grado di focalizzare i pro e i contro. Per quanto il film risulti interessante dal punto di vista dei contenuti e dei riferimenti culturali basati, come di consueto, sull’eterna lotta tra bene e male, si tratta pur sempre di un primo capitolo introduttivo che attende di decollare, nelle pellicole future, portando alla ribalta i momenti chiave dell’intera saga. Insomma, un ritmo lento fisiologico da assecondare senza storcere troppo il naso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *