Home / Economia, Finanza e Forex / Prestiti personali per pensionati INPS: offerte a tassi agevolati di Findomestic, Agos, Compass, BNL e Unicredit
Savings

Prestiti personali per pensionati INPS: offerte a tassi agevolati di Findomestic, Agos, Compass, BNL e Unicredit

Sono molte le offerte rivolte a pensionati INPS, che ti permettono di avere dei prestiti comodi e stipulati direttamente on-line, si va da quelli di Agos e Compass, a quelli di Findomestic e Unicredit. Scopriamo quali sono le offerte che ognuna di queste aziende propone.

Prestiti personali per pensionati di Findomestic e Agos

Agos mette a disposizione dei pensionati una somma di denaro per ogni esigenza, ogni tipo di progetto: un viaggio, un aiuto economico per il matrimonio dei propri figli, una ristrutturazione dell’abitazione. Per richiedere il prestito personale basterà possedere carta d’identità, codice fiscale, cedolino della pensione e modello CUD (certificazione dei redditi da lavoro dipendente e da pensione).

Dopo aver effettuato la richiesta e concordato i vari dettagli, l’importo verrà addebitato direttamente sulla pensione ogni mese (fino a un periodo massimo di 120 mesi); i prestiti a pensionati di Agos, infatti, si basano sulla procedura di “cessione del quinto“: le varie rate verranno accreditate ad Agos direttamente dal proprio ente pensionistico, che sarà autorizzato da voi, ma l’azienda non potrà trattenere più di 1/5 della pensione.

Per saperne di più consulta il sito Web ufficiale di Agos (QUI: https://www.agosweb.it/prestiti/pensionati) oppure fissa subito un appuntamento presso la filiale più vicina.

Andiamo ora a vedere cosa offre Findomestic ai pensionati. Innanzitutto per richiedere un prestito personale sono necessari i seguenti requisiti: età non superiore ai 75 anni, reddito dimostrabile e residenza nel territorio italiano. Potrai richiedere un importo dai 1.000 ai 60.000€, il tutto sarà effettuato totalmente online, tramite il sito ufficiale (QUI: http://www.findomestic.it/).

Inoltre anche Findomestic mette a disposizione del cliente la “Cessione del Quinto”, in questo caso, come già detto in precedenza, sarà direttamente il tuo ente di previdenza a rimborsare la rata, tramite trattenuta dal cedolino di pensione.

Offerte Compass, Unicredit e BNL

Anche BNL, Compass e Unicredit utilizzano il metodo della “cessione del quinto”. Con BNL sarà possibile avere fino a 90.000€ e il prestito si potrà richiedere direttamente online, chiedendo un preventivo gratuito. Per avere informazioni più dettagliate consigliamo il sito ufficiale BNL (QUI: https://bnl.it/it/Individui-e-Famiglie/Prestiti/Cessione-del-Quinto-della-Pensione).

Compass offre la possibilità di rimborsare fino a 10 anni, in comode rate, inoltre si potrà richiedere un anticipo e non ci sarà nessuna spesa di intermediazione per il cliente.

Unicredit offre ad un pensionato Inps un importo massimo di 69.000€, ovviamente con la formula della cessione del quinto, il cui rimborso andrà dai 24 fino ai 120 mesi. Fissando un appuntamento, direttamente dal sito Web (QUI: https://www.unicredit.it/it/privati/prestiti/tutti-i-prestiti/altri-prestiti/cessione-del-quinto.html), sarà possibile richiedere un preventivo gratuito entro 4 ore a cura di un consulente.

 

 

 

Chi Siamo Redazione

Leggi Anche

Investire nei Bitcoin nel 2017, cosa aspettarci

C’è un dibattito prolungato da diverso tempo sulla vera identità dei Bitcoin, se debba essere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *