Prestiti Online Compass 2016-2017: confronto preventivi prestiti personali e calcolo rata cessione del quinto

Il mercato più dinamico in campo finanziario, assieme a quello assicurativo, è senza dubbio quello dei prestiti online, essendo questi essenziali oggigiorno per poter iniziare un’attività o anche per acquistare una vettura o per ristrutturare parte di casa. Tra le società finanziarie che scendono in campo per offrire prestiti a tassi vantaggiosi nel biennio 20160-2017 c’è sicuramente Compass, molto pubblicizzati in Tv e sui cartelloni pubblicitari il Gruppo Compass offre un Taeg veramente accattivante e sicuramente da prendere in considerazione nel confronto tra i diversi tipi di prestito personale, questo perché tutte le finanziarie tendono a offrire i tassi migliori o in alternative i servizi e l’accesso al credito migliore per poter incrementare i propri affari.

Preventivo Compass online: tutto a portata di click

Fare un preventivo direttamente online con Compass è semplicissimo, in quanto il sito è ben strutturato e permette di fare ogni cosa a portata di click. Compass fa parte del gruppo MedioBanca, e offre garanzie e assistenza tra le migliori in campo di prestiti personali e cessione del quinto. Chi ha infatti un contratto a tempo indeterminato può usufruire della tecnica della cessione del quinto, ovvero può pagare le rate del prestito contratto tramite piccole trattenute sullo stipendio del 20% del netto percepito (appunto il 20%).

I prestiti personali Compass sono tra i più flessibili del mercato, in quanto si possono attivare diverse opzioni in base alle esigenze del cliente. La finanziaria offre anche la possibilità di poter saltare una rata all’anno utilizzando l’opzione Jump, che permette, magari nel mese più gravoso dell’anno, di poter saltare la rata che sarà poi recuperata a fine periodo di prestito.

L’importo massimo che si può richiedere per un prestito personale sono 30000 euro, mentre le garanzie sono ormai notevolmente più basse di qualche anno fa, e si può ricevere credito anche se non si ha un lavoro stabile, o se non si lavora proprio ma si può contare su una rendita finanziaria o locataria.

Rata prestito personale e cessione del quinto

Per calcolare la rata per un prestito personale Compass basta collegarsi al sito web della finanziaria, scegliere il tipo di prestito e iniziare la simulazione. Il Taeg cresce in funzione della lunghezza del prestito e quindi le rate saranno tanto più pesanti quanto sarà grande il prestito richiesto in virtù del tempo che è generalmente 10 anni.

Per quanto riguarda la cessione del quinto è bene sapere che Compass concederà tale opzione sul prestito solamente se si accettano i seguenti requisiti:

  • Essere lavoratori dipendenti o pensionati
  • La rata mensile non deve superare il quinto dello stipendio o della pensione
  • Durata non superiore a 10 anni

Anche in questo caso la rata, e quindi il Taeg, salgono o scendono a seconda dei tempi di restituzione del prestito. Facendo un esempio, se si vogliono prendere 9000 euro di prestito da restituire in 60 rate, il Taeg sarà dell’11,45% e la rata di 193,64 euro. Se invece la restituzione avviene in 54 rate il Taeg è dell’ 11,53%.

Christian Vannozzi

Giornalista Pubblicista, già redattore per tuttogratis.com e per Leonardo Adv per temi riguardanti l'economia e il turismo. Redattore freelance per la testata giornalistica SuperNews.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *