Prestiti Compass Online ottobre e novembre 2016: come richiedere finanziamenti personali, preventivo e tassi

Il mese di ottobre si avvia a conclusione, ma i prestiti Compass rimangono disponibili anche per il mese di novembre 2016. Prima di richiedere un finanziamento, è buona norma informarsi sui tassi d’interesse e sulle modalità di richiesta. Inoltre, per meglio valutare i costi e gli oneri del prestito, è possibile richiedere un preventivo gratuito completo di tassi e calcolo rata, realizzato su misura in base alle esigenze del cliente e alla sua situazione reddituale.

Come richiedere i prestiti Compass online a ottobre e novembre 2016

I prestiti Compass possono essere richiesti da tutti i cittadini italiani o stranieri, purché di età compresa tra i 18 e i 70 anni. Tutti i potenziali clienti devono essere residenti in Italia, mentre per gli stranieri è richiesta la residenza nel nostro paese da almeno un anno e dotati di permesso di soggiorno in corso di validità. Accedere i finanziamenti personali è molto semplice: per tutte le informazioni necessarie per ogni consulenza personalizzata è possibile raggiungere l’istituto di credito tramite il Numero Verde 800 77 44 33.

Per chi volesse fissare un appuntamento, è sempre richiesto il contatto telefonico al numero sopraindicato o comodamente da casa, tramite il sito ufficiale di Compass. I finanziamenti personali possono essere accesi presso tutte le filiali dell’istituto di credito e negli orari stabiliti. Tramite il numero verde, inoltre, è possibile richiedere informazioni sulla filiale più vicina a casa propria, raggiungibile dalle 9 alle 13 e dalle 14,30 alle 18.

Per richiedere il prestito personale è sufficiente esibire un documento d’identità valido, il codice fiscale (ovvero la Tessera Sanitaria) e l’ultimo documento di reddito (ultima busta paga per i dipendenti, Modello Unico per gli autonomi e il cedolino per tutti i potenziali clienti pensionati). Le rate del prestito, per qualsiasi categoria di contribuente, sono fisse e possono essere rimborsate secondo la modalità prescelta al momento della sottoscrizione del contratto. Si può scegliere l’addebito diretto su conto (SSD) o tramite bollettini da pagare in tutti i punti SisalPay, in quelli LIS PAGA di Lottomatica, nei punti autorizzati QuiPay, nei supermercati della GDO e in tutti gli Uffici Postali.

Tassi e finanziamenti personali Compass: come richiedere un preventivo

Compass Banca consente di richiedere un prestito personale da un minimo di 5000 a un massimo di 30.000 €. L’importo massimo è rimborsabile in massimo 84 rate, salvo diversa approvazione dell’istituto di credito, con TAN e TAEG massimi fissati al 10,90% e al 13,37%. Per richiedere un preventivo, è necessario recarsi in filiale negli orari indicati, previo appuntamento da fissare chiamando il numero verde oppure tramite la funzione di contatto presente sul sito ufficiale della compagnia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *