Home / Viaggi e Vacanze / Le mete preferite per i viaggi di nozze, parte quarta

Le mete preferite per i viaggi di nozze, parte quarta

I viaggi di nozze, come ben si sa, hanno sempre mete affascinanti e in questi articoli abbiamo elencato alcuni dei luoghi più suggestivi da visitare in queste occasioni. Tra le mete più gettonate come Stati Uniti e Sudafrica, abbiamo trovato anche il nostro paese che in quanto a bellezze non è certamente secondo a nessuno. Nello scegliere l’Italia molti turisti stranieri preferiscono però vacanze extra lusso, senza badare a spese, Firenze e Venezia sono le città più apprezzate, la Costiera Amalfitana il luogo migliore per un po’ di relax.

 

Continuiamo, intanto, la nostra ricerca tra le destinazioni preferite dei viaggi di nozze:

 

Giappone, l’oriente si sa è sempre stato uno dei luoghi più suggestivi, affacciarsi ad una differente cultura ha sempre il suo fascino, la cultura giapponese unisce tradizione storica e tecnologia moderna. Tra i luoghi preferite Tokio spicca in particolar modo, una città piena di colori e di luce, un luogo vibrante e unico. La tradizione storica è possibile scoprirla nella visita dei numerosi templi buddisti delle periferie cittadine.

 

Messico, un viaggio di nozze all’insegna dell’esplorazione percorrendo l’intero stato da nord a sud viaggiando su dei tipici autobus messicano, per poi raggiungere le coste per un po’ di riposo finendo in bellezza una vacanza unica.

Dubai, una città dal cuore pulsante sia di giorno che di notte, con i suoi grattacieli futuristici e gli edifici dall’architettura arabeggiante, una vita notturna strepitosa, un numero sempre maggiore di centri commerciali che va ad incrementare di anno in anno. La possibilità di scegliere l’alloggio in hotel mega lussuosi o direttamente nel deserto in luoghi da mille e una notte che sicuramente hanno un certo fascino.

Chi Siamo Expose

Leggi Anche

Ponte Primo Novembre 2016

Ponte Primo Novembre 2016: cosa fare a Roma, Milano e Napoli

Il lungo ponte del Primo Novembre 2016 è entrato nel pieno, ma sono ancora tante …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *