Home / Attualità Italia / Lavoro: assunzioni a marzo nelle piccole imprese

Lavoro: assunzioni a marzo nelle piccole imprese

Aumento di assunzioni a marzo nelle piccole imprese: +8,6% sullo stesso mese del 2014. Ciò è stato registrato dall’Osservatorio del lavoro della Cna. Su 3.245 nuovi posti, 1.337 sono a tempo indeterminato. Questi ultimi posti sono a spingere la crescita, con un incremento del 54,6% in 12 mesi. La Cna esprime un commento a tal proposito: ”E’ l’effetto combinato Jobs Act e decontribuzione”.

lavoro

Anche la quota dei contratti a tempo indeterminato è in crescita: rappresentano il 41,2% delle modalità di assunzione. Per quanto riguarda il tempo indeterminato crescono le assunzioni a tempo pieno: +86%, segnalato dall’Osservatorio del lavoro della Cna, realizzato dal Centro Studi che ogni mese monitora un campione di oltre 20.500 imprese che occupano circa 127mila persone. L’apprendistato è diminuito del 18,5% e il contratto a tempo determinato è diminutito del 8,3%.  La Confederazione delle Pmi dell’artigianato commenta a tal proposito: ”Il Jobs Act comincia a funzionare” . ”Un aumento degli occupati nelle Pmi dello 0,5% su base mensile che, se fosse confermato per tutto il 2015, potrebbe contribuire in misura considerevole alla ripresa dell’occupazione nel Paese”.

Chi Siamo Expose

Leggi Anche

Nuovo Governo Tecnico 2017

Nuovo Governo Tecnico 2017: che cos’è e come funziona, vantaggi e svantaggi previsti

All’indomani del recente referendum costituzionale, che ha chiuso i battenti decretando una vittoria quasi schiacciante del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *