Italicum: è legge

Dopo un’aspra battaglia con le opposizioni e nel Partito Democratico, passa la nuova legge elettorale. Aumenta il dissenso rispetto alle tre fiducie della scorsa settimana. Boschi afferma: “Missione compiuta”. Alfano afferma: “Una buona legge”. Bersani afferma: “Dissenso abbastanza ampio”. Di Maio afferma: “Italiani presi in giro”. L’Italicum, la riforma della legge elettorale fortemente voluta da Matteo Renzi è legge. La Camera ha approvato con un voto a scrutinio segreto il provvedimento (334 sì, 61 no e 4 astenuti). Al momento del voto le opposizioni unite sono uscite dall’Aula.

italicum

Alcuni esponenti del Partito Democratico hanno votato no. Pier Luigi Bersani ha affermato dopo il voto: “Il dissenso è stato abbastanza ampio. Ora cosa fatta capo A…ma il dato politico sia sull’approvazione della legge sia sulle dimensioni del dissenso è non poco rilevante”. Il ministro Boschi ha detto “Missione compiuta. Il governo ha mantenuto l’impegno. Abbiamo promesso, abbiamo mantenuto”. Matteo Renzi ha tweettato: “Impegno mantenuto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *