Home / Economia, Finanza e Forex / Investire nei Bitcoin nel 2017, cosa aspettarci

Investire nei Bitcoin nel 2017, cosa aspettarci

C’è un dibattito prolungato da diverso tempo sulla vera identità dei Bitcoin, se debba essere considerato come una valuta o come una merce.

Con ragionevole considerazione, in base alle caratteristiche intrinseche della criptovaluta, il Bitcoin può e deve essere considerato sia come valuta che come merce. Qualunque sia la definizione migliore per questa valuta virtuale, la variazione costante nel prezzo offre l’opportunità per gli investitori di realizzare un profitto dal trading, sia come investimento a lungo termine che in maniera più speculativa, a breve termine.

Che cosa è il Bitcoin trading?

Bashir Aminu, trader professionale dei Bitcoin, afferma:

“Se si acquistano Bitcoin a un prezzo e poi li si rivendono ad un prezzo più elevato, si realizza un profitto della differenza tra questi due prezzi, al netto di eventuali commissioni pagate. Tuttavia, se il prezzo scende, si sarà nella scomoda posizione di dover o vendere in perdita, o tenerli e sperare che il prezzo risalga rischiando però delle perdite sempre più elevate se il prezzo dovesse continuare a scendere”.

Chi opera nel mercato del Bitcoin

Ci sono due principali tipi di operatori nel mercato dei Bitcoin: i commercianti a lungo termine e quelli a breve termine. Ognuno di essi viene classificato sulla base di quanto tempo potrebbe desiderare tenere aperta una data posizione.

I commercianti a lungo termine sono di solito coinvolti nell’andamento dei prezzi per lunghi periodi di tempo con la speranza di prendere dei profitti vendendo la valuta ad un prezzo superiore a quello di acquisto originale. Con i Bitcoin che sono, ancora oggi nel 2017, nelle fasi iniziali, molti suggeriscono che è un buon momento per comprare.

Questa proposta si basa sul presupposto che con un uso crescente, la domanda di Bitcoin aumenterà, e la tecnologia associata crescerà di valore, creando più domanda, che porterà automaticamente ad un aumento di valore. Scorci di questo trend sono stati osservati in seguito all’aumento del prezzo dei Bitcoin che abbiamo visto di recente.

Al contrario, i trader a breve termine analizzano il comportamento intraday del prezzo dei Bitcoin e cercano di sfruttare le oscillazioni di prezzo. Questi commercianti prosperano grazie alla volatilità dei mercati, un fattore che è attualmente caratteristico dei Bitcoin.

Nelle fasi iniziali, le oscillazioni di prezzo dei Bitcoin erano così grandi come ogni piccolo evento all’interno dello spazio “crypto currencies” ha avuto un grande impatto sul prezzo di questa valuta. Mano a mano che la valuta è stata adottata in maniera crescente, la volatilità dei prezzi si è ridotta notevolmente e gli esperti pensano che sia un buon momento per fare trading anche in questa direzione.

Regole di negoziazione

Aminu descrive il trading in Bitcoin come estremamente redditizio se si giocano per bene le carte. Secondo lui, tutto dipende dal modello di movimento di mercato. Egli dice che il valore dei Bitcoin sale e scende drammaticamente nel corso di ogni giornata di negoziazione, un fenomeno identificato come molto rischioso quando giudicato male.

Sulla base della sua esperienza di trading, Aminu delinea una serie di regole per i nuovi trader che desiderano trarre profitto dal mercato Bitcoin:

  • non mettere tutte le uova nello stesso paniere, il capitale dovrebbe essere suddiviso in lotti più piccoli per le posizioni multiple a diversi livelli di prezzo;
  • non investire i risparmi di una vita o denaro che, se perso, può cambiare drasticamente la propria vita;
  • sfruttare appieno la tecnologia disponibile al fine di ottenere il massimo profitto;
  • capire che il mercato è in un movimento continuo e richiede un sacco di tempo, concentrazione e fatica. E’ molto importante fare ricerca ed essere al passo con le tendenze attuali;
  • sapere quando incassare: è importante rimanere concentrati, impassibili e professionali. Gli operatori dovrebbero tenere a mente che perdere, tanto quanto vincere, è parte integrante del trading. Sono gli utili che contano.

Fonti: https://cointelegraph.com/news/how-to-make-profit-basic-rules-for-beginners-in-bitcoin-trading e http://bitcoinregs.org/it/

Chi Siamo Redazione

Redazione che fornisce agli utenti notizie ultim’ora dal mondo dell’intrattenimento ed economia , appassionati di musica

Leggi Anche

Futuro delle Banche Venete in pericolo

Nonostante la proroga dei termini per l’adesione degli azionisti, questa si è fermata a percentuali …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *