Home / Telefonia / Il catastrofico caso Apple

Il catastrofico caso Apple

Se nel 2012 Apple partì col botto, purtroppo per la casa di Cupertino, non possiamo dire la stessa cosa circa il 2013. Infatti Apple ha dovuto assistere ad un elevatissimo ribasso delle proprie azioni, nel primo trimestre del 2013, azioni che se fino allo scorso anno avevano un valore di circa 700 euro, dal 2013 sono tranquillamente acquistabili a 400 euro. Insomma un calo di oltre il 40% preoccupa una società che oltre a risentire del calo di vendite, ne risente anche in borsa.

Non è da meno il fatturato del periodo preso in considerazione che rispetto la media, è in calo del 20% circa. Purtroppo per Apple il mercato della tecnologia, ed in particolare di smartphone e tablet, oltre ad ampliarsi, inizia finalmente ad avere una media qualitativa decisamente più alta. Basti pensare infatti quanti Pc, quanti Smartphone o Tablet, potrebbero esser definiti rivali diretti di Apple. Fino a qualche mese fa infatti assistevamo ad una battaglia duopolistica tra Samsung e Apple, oggi invece altre aziende come per esempio Htc, Asus e Sony hanno deciso di ritagliarsi una fetta di mercato personale, riuscendoci. La situazione economica-finanziaria va quindi ad aggiungersi ad una fotografia sbiadita del mercato tecnologico che inizia a scivolare dalle mani di Apple. Ma conoscendo le qualità e le capacità della casa di Cupertino, sappiamo e speriamo che riuscirà ad uscire ben presto da questa situazione di disagio.

 

Chi Siamo Expose

Leggi Anche

Migliori Smartphone da regalare a Natale 2016

Migliori Smartphone da regalare a Natale 2016: Huawei P9 Plus, Samsung Galaxy S7 e iPhone 7

Come ben si sa, gran parte dell’atmosfera natalizia è resa possibile dallo scambio di doni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *