Home / Gastronomia / I forni professionali presenti nelle cucine dei ristoranti

I forni professionali presenti nelle cucine dei ristoranti

Nelle cucine di tutto il mondo, sono presenti diversi modelli di forni professionali. La differenza tra un modello e l’altro, spesso è scelta proprio sulla base della tipologia di prodotti che son preparati o dalle scelte lavorative dello chef in cucina. Infatti, così come in altre professioni, in cucina si possono raggiungere gli stessi traguardi percorrendo strade differenti.

Le categorie di forni professionali

Anche se non tutti i modelli sono uguali, si differenziano da questa affermazione solo i forni a microonde (proprio per il loro funzionamento), negli ambienti professionali si possono dividere i forni in 4 categorie.
Di seguito, avete la possibilità di trovare i pregi e i difetti delle più comuni categorie di forni professionali in commercio. I punti a favore e contrari di questi forni professionali, sono stati sviluppati grazie al servizio post vendita di Gastrodomus. Questo negozio per la vendita di attrezzature professionali per la ristorazione, oltre ad avere prodotti dall’altissimo rapporto qualità/prezzo, è anche in grado di fornire a ogni proprio clienti un ottimo servizio post vendita.

Forni statici

Sono la tipologia di forno più tradizionale e proprio per questo il loro maggior punto di forza è la semplicità di utilizzo e di pulizia. La mancanza di particolari programmi o funzionalità, li rendono adatti anche a persone che non lavorano quotidianamente nel campo della ristorazione. I punti a sfavore di questo tipo di forno, è rappresentato dal fatto che purtroppo necessitano di molto tempo per scaldarsi e che la camera di cottura può essere utilizzata solo per una tipologia di alimento.

Forni a convenzione

I forni a convenzione sono sicuramente una delle tipologie più comuni di forno da vedere. Se da una parte offrono una serie di caratteristiche come temperatura costante, cottura simultanea di più alimenti e facilità di pulizia; dall’altra parte hanno una serie di punti negativi non del tutto trascurabili. Sicuramente non sono la soluzione ideale per chi vuole usare il forno per la fase di lievitazione, così come per la doratura dei cibi. La tipologia di calore che è presente nei forni a convenzione professionali, non è la scelta idonea per queste preparazioni.

Forni a vapore

I forni a vapore, sono una soluzione ideale per quelle cucine che vogliono puntare su una cucina sana e con pochi grassi. Inoltre, uno dei loro punti più favorevoli è sicuramente rappresentato dal basso consumo energetico di cui necessitano. Infatti, la particolare tipologia di cottura che offrono non ha bisogno di molta potenza per trasformare l’acqua in vapore.

Il punto a sfavore principale di questi forni, è sicuramente rappresentato dalla poca flessibilità del loro utilizzo. Infatti, possono essere utilizzati solo per le cotture che prevedono la lessatura degli alimenti. Non è sicuramente indicato per la cottura di prodotti come pane e pizza.

Forni combinati

Sono una soluzione che unisce pregi e difetti di tutte le categorie sopra descritte, in base alla tipologia di cottura che si sta utilizzando al momento. La loro polivalenza, li mette sempre più spesso all’interno delle cucine professionali di tutto il mondo. Se proprio vogliamo elencare un difetto presente solo in questa categoria, possiamo dire il prezzo.

Visto che unisce al suo interno più tipologie di cottura, l’alta tecnologia con cui sono costruiti alza notevolmente il loro prezzo si acquisto. Sicuramente non sono un acquisto che va fatto senza una giusta analisi delle proprie necessità, ma sicuramente è in grado di offrire una versatilità senza precedenti.

Chi Siamo Redazione

Redazione che fornisce agli utenti notizie ultim’ora dal mondo dell’intrattenimento ed economia , appassionati di musica

Leggi Anche

La pasta senza glutine per chi soffre di celiachia

Fino ad ora avete fatto a meno della pasta, perché non integrata nel menù dei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *