Home / Politica / Delrio, verso il ministero per le infrastrutture
Delrio_1

Delrio, verso il ministero per le infrastrutture

Matteo Renzi oggi pomeriggio potrebbe salire al colle e comunicare il nome del suo sostituto al Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti e comunicare il nome del suo sostituto che dovrebbe essere Graziano Delrio, il sottosegretario alla presidenza. Al Nuovo Centro Destra potrebbe andare il ministero degli Affari Regionali, magari con delega ai fondi Ue. Forse già domani Renzi vedrà Mattarella per comunicargli la sua scelta. Nel pomeriggio si terranno le fasi finali attraverso un vertice a Palazzo Chigi con Angelino Alfano e Maurizio Lupi.

Delrio_1

Il leader del Partito Democratico mette sul tavolo il nome più adatto, quotato e apparso fin dall’inizio Graziano Delrio. Resta comunque difficile sostituirlo da sottosegretario a Palazzo Chigi e per questo si citano tra gli altri: Lorenzo Guerini, Ettore Rosato o Debora Serracchiani. Quanto al Nuovo Centro Destra, dice una esponente di vertice del partito: “noi abbiamo detto sin dal primo giorno che non saremmo stati più interessati al ministero dei Trasporti, ma qualcosa Renzi ci dovrà dare”. Il Presidente del Consiglio  in un colloquio con il New York Times afferma: “Sono il più giovane leader che l’Italia abbia mai avuto. Sto usando la mia energia e il mio dinamismo per cambiare il Paese. Penso che sia il tempo di scrivere una nuova pagina. Non posso aspettare a causa dei vecchi problemi del passato”. Egli rivendica la sua nuova direzione presa l’Unione europea che parla finalmente di crescita.

 

Chi Siamo Expose

Leggi Anche

referendum costituzionale dicembre 2016 opinioni

Referendum Costituzionale Dicembre 2016 Opinioni: perché è meglio votare per il Sì e perché per il No

Manca poco, ormai, all’importante appuntamento del referendum costituzionale, un’occasione per qualsivoglia tipologia di elettore propenso a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *