Conti deposito giugno 2016: per Widiba nuovi tassi

Appartenente al Gruppo Montepaschi, Widiba è una banca online che offre una vasta gamma di prodotti finanziari, tra i quali vi sono anche conti deposito dalle condizioni e dalle rendite interessanti, se comparati alle offerte presenti nel panorama del risparmio. Occorre infatti considerare che attualmente le opportunità di guadagno per i risparmiatori italiani sono piuttosto limitate, per via delle decisioni provenienti dalla Banca Centrale Europea, che ha tagliato notevolmente gli interessi sulla moneta unica.

Se fino a 10 anni fa un conto deposito poteva essere associato a rendimenti superiori al 4% (ma si parla di uno scenario precedente alla crisi economica e caratterizzato da un’inflazione più alta), oggi ci si deve accontentare di percentuali intorno all’1%, per cui ogni soluzione in grado di offrire tassi più elevati di questo standard può essere considerata degna di nota. Widiba propone i suoi conti deposito abbinati a tassi lordi che raggiungono l’1,80% lordo per vincoli di 24 mesi. Ipotizzando di depositare una somma di 10 mila euro, bloccandola per tre mesi, si potranno ricevere 18,66 euro netti, in virtù di un tasso dell’1% lordo; con un vincolo di 6 mensilità (tasso lordo dell’1,20%) gli interessi netti maturati saranno pari a 44,52 euro; la somma cresce a 103,60 euro (1,40% lordo) per depositi della durata di un anno; infine, il profitto massimo si potrà ottenere con il vincolo a due anni, che frutta 266,40 euro netti. Come si può notare, non si tratta di importi particolarmente consistenti, tuttavia le soluzioni a 1 o 2 anni consentono di mettere da parte somme a tre cifre, con le quale si potranno coprire alcune spese fisse, in attesa di opzioni più remunerative provenienti dal contesto finanziario.

Oltre alla linea vincolata, gli utenti di Widiba potranno usufruire della modalità libera, associata però ad una percentuale dello 0,25 sulle giacenze presenti nel conto, con una liquidazione trimestrale degli interessi. I conti depositi potranno essere attivati anche seguendo una procedura online e non richiedono dei costi di gestione o di canone annuo. Maggiori informazioni su questi prodotti di risparmio potranno essere reperite nel sito internet ufficiale di Widiba, da dove si potrà scaricare il PFD con il foglio informativo.

Redazione

Redazione che fornisce agli utenti notizie ultim'ora dal mondo dell'intrattenimento ed economia , appassionati di musica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *