Home / Ambiente e Architettura / Come arredare una camera in economia

Come arredare una camera in economia

Spesso ci si chiede come arredare una cameretta senza spendere un capitale. Se la camera scelta per i propri bambini sta cominciando a farsi vecchia e ha bisogno di essere messa a nuovo, allora è arrivata il momento di cambiarla, magari scegliendo tra le camerette  economiche Zucca Mobili.

Dunque se si vuole rinnovare la cameretta senza rinunciare ad un tocco di stile basta seguire qualche consiglio. Consigli che vi consentiranno di passare al vaglio tutte le alternative di un certo livello che non saranno solo frutto della fantasia. Ovviamente l’occhio vuole sempre la sua parte, anche se qui si vuole porre l’attenzione su come arredare in economia.

Quando le finanze iniziano a scarseggiare, comunque, c’è bisogno di valutare tante idee low cost da provare e da tenere in considerazione senza scartarle a priori.

Come arredare una cameretta in economia: seguire le regole del low cost

Se siamo alle prese con l’arredamento della stanza dei più piccoli, di sicuro le alternative non scarseggiano: basta avere un po’ di fantasia per dipingere le pareti sulla base dei colori della cameretta che si va ad integrare.

La camera da pitturare potrebbe essere un pochino piccola? Nessun problema, basta valutare l’uso di colori chiari che tendono a renderla un po’ più grande. Altro segreto è di comprare della piantane low cost in grandi centri di arredo per dare un po’ di stile e un tocco di allegria.

Un altro trucchetto potrebbe essere dato dal provare a dipingere in autonomia un quadro, invece di andare ad acquistarne di nuovi, liberando la propria vena artistica. Magari in qualche mercatino dell’usato o in grandi magazzini tecnologici, si troverà anche un tappeto che darà un certo valore alla stanza.

I prezzi delle camerette ex novo comunque, disponibili in questo periodo, sono molto bassi e vi lasceranno senza fiato, ovviamente sempre selezionando un arredamento tono su tono.

Cameretta arredata in economia: riciclo creativo

Un’altra idea potrebbe essere trovata nell’usare i mobili che avete a casa magari modificandoli con degli adesivi murali per creare delle speciali atmosfere di allegria: anche costruire un letto fai-da-te può essere un buon modo per arricchire la stanzetta in questione, con delle impronte personali fatte grazie al bricolage e risparmiando denaro.

Pure la sostituzione delle tende non richiede una enorme spesa e, di certo, è meglio comprare un tendaggio economico per poter essere liberi di toglierle spesso in base alle mode e ai gusti dei più piccoli.

Dipingere una parete colorata è un modo alternativo per ringiovanire la camera da letto e dare un po’ di calore. Mentre la decorazione dei muri si può fare pure con delle semplici foto che vi ricorderanno tutti i dettagli mai presi sul serio e che vi consentiranno di vivere al meglio e senza pensieri.

Approfittate infine del periodo di saldi per l’acquisto anche di lampade led con comodino o nuovi lampadari, in tal modo sarà tutto perfetto per modificare la stanzetta dei figli senza spendere una somma esagerata.

Chi Siamo Redazione

Redazione che fornisce agli utenti notizie ultim'ora dal mondo dell'intrattenimento ed economia , appassionati di musica

Leggi Anche

5 consigli per mettere in sicurezza la propria casa

Tutte le persone che hanno una casa si preoccupano di come metterla in sicurezza, anche …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *