Champions League: Juve-Monaco 1-0 e Altetico-Real 0-0

Come aveva previsto Allegri, è stato davvero complicato. Nell’andata dei quarti con il Monaco esce solo l’1-0 per la Juventus, con un gol di Vidal nato da un rigore molto contestato dal Monaco. Tra otto giorni si deciderà tutto nel Principato di Monaco. Morata e Ricardo Carvalho correvano verso l’area di rigore e ancora fuori il difensore portoghese del Monaco è franato addosso all’attaccante spagnolo della Juventus, caduto poi dentro i 16 metri. Rigore per il ceco Kralovec, tra la rabbia dei monegaschi. Dopo aver faticato tanto e rischiato, la Juve tira un sospiro di sollievo. Dopo l’assenza, Pirlo è tornato ed è stato l’autore del lancio su cui è nata l’azione del rigore. Tevez non è andato bene poichè ha recapitato tra le braccia di Subasic un pallone che gli aveva servito Marchisio.

champions league

Termina senza reti il primo dei due derby di Madrid che valgono l’Europa. Ancelotti e Simeone danno l’impressione di aver preparato la partita con l’intenzione principale di non correre troppi rischi in questo primo step del confronto. Durante il primo tempo prevale il Real Madrid che gioca al completo e si rende pericoloso con Bale. La ripresa è più equilibrata, e ora per la conquista della semifinale sarà decisiva la sfida di ritorno di mercoledì 22 al Santiago Bernabeu. Intanto Diego Simeone annota che per la settima volta in questa stagione la sua squadra non ha perso contro i cugini e fa scongiuri, perchè basterà perdere anche una sola volta e la Champions diverrà di nuovo un sogno sfumato. Proprio il portoghese era uno dei protagonisti più attesi, e invece non si è mai reso pericoloso rimanendo imbrigliato nella gabbia predisposta dagli avversari. Anche Benzema proverà a fare il colpo nella partita di ritorno, in cui il Real sarà spinto dalla sua tifoseria. Intanto l’Atletico ha contenuto i rivali tenendoli lontani dalla porta per tutto il secondo tempo e provando a rendersi pericoloso con Arda Turan e un Manduzkic. Vi sono state anche due ammonizioni: Marcelo e Mario Suarez, che priveranno Real e Atletico di due titolari nella sfida del 22.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *