Home / Attualità Mondo / Autobomba ad Alessandria d’Egitto: ancora nessuna rivendicazione

Autobomba ad Alessandria d’Egitto: ancora nessuna rivendicazione

 Al momento il bilancio dell’attentato, avvenuto nella notte di capodanno davanti ad una Chiesa copto-ortodossa, durante la messa di mezzanotte,  è fermo a 21 morti e circa una ottantina di feriti, tutti Cristiani che stavano partecipando alla calebrazione per l’arrivo del nuovo anno.

La dinamica sembra essere stata individuata, grazie anche ad una testimonianza,  in una autobomba parcheggiata in doppia fila davanti la Chiesa, con due persone a bordo che, appena spento il motore sono scesi e scappati via velocemente, e non di un kamikaze come inizialmente si era pensato.

Al momento non è giunta ancora alcuna rivendicazione dell’attentato, anche se sono molti a pensare ai movimenti Musulmani anti Cristiani. Tante sono le proteste di quest’ultimi che in 3000 hanno manifestato contro la polizia locale.

Chi Siamo Expose

Leggi Anche

Violenze Capodanno a Colonia. Merkel, ora si cambia e niente asilo ai colpevoli

Violenze Capodanno a Colonia. Merkel, ora si cambia e niente asilo ai colpevoli

Un Capodanno passato con problemi a Colonia, massa di immigrati richiedenti asilo hanno aggredito più …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.