Home / Lavoro / Agente immobiliare: chi è e cosa fa

Agente immobiliare: chi è e cosa fa

L’agente immobiliare è una figura la cui esistenza è stata stabilita dal Legislatore, il quale, negli artt. 1754-1765 cc ne ha indicato i requisiti e i tratti distintivi. Il suo lavoro consiste nel mediare tra chi vende e chi acquista un immobile, seguendo ogni passaggio della trattativa, a partire dalla presa in carico dell’immobile (con conseguente valutazione del suo valore) alla visita da parte di un possibile acquirente. Da qui poi partecipa alla proposta d’acquisto ed è presente sino alla conclusione dell’operazione di compravendita (attraverso un atto notarile).

Dato questo suo compito non di poco conto, l’agente ha diritto ad una provvigione che può essere versata sia da acquirente e compratore sia da uno solo di essi. Abbiamo sottolineato questo per far capire comunque che nel prezzo dell’immobile è incluso anche il compenso da versare a colui che si è premurato di portare a conclusione l’affare

Agente immobiliare: come si diventa

L’agente immobiliare non nasce dall’oggi al domani, ma per diventare tale, un soggetto deve essere munito di alcuni requisiti. Quali cioè:

  • essere maggiorenne;
  • Essere in possesso della cittadinanza italiana o comunitaria, o anche extracomunitaria con regolare permesso di soggiorno;
  • aver conseguito almeno un diploma di scuola media secondaria;
  • non essere sottoposto a procedure di fallimento o d’interdizione;
  • non aver subito condanne conseguenti ai reati previsti dall’articolo 2 della L.39/89;
  • non essere sottoposto a procedure antimafia;
  • aver seguito un corso professionale di 200 ore che abbia trasmesso lui tutte le nozioni base per esercitare la professione;
  • aver sostenuto con esito positivo l’esame alla Camera di Commercio territorialmente competente.

Prima, per esercitare una simile professione occorreva iscriversi all’apposito albo di Agenti in Affari ed Intermediazione. Tuttavia, all’indomani delle normative della Comunità Europea, oggi basta comprovare di essere iscritti al Registro Imprese.

Oltre questi requisiti tecnici e professionali c’è tanto altro che inerisce al mondo dell’impresa immobiliare. Si tratta comunque di attività affascinante e redditizia, che richiede tra l’altro delle particolari attitudini caratteriali. Ci vuole pazienza, dal momento che giorno dopo giorno si avrà un costante contatto con il pubblico, il che vuol dire affacciarsi ad una miriade di persone e personalità, a volte difficili da fronteggiare. Si deve saper buttare giù il boccone amaro di un affare sfumato nonostante apparisse concluso, così come bisogna avere l’abilità di risolvere quei cavilli burocratici che spesso tardano di molto il processo di compravendita.

Non sono pochi i problemi da affrontare. Per questo prima di aprire un’agenzia immobiliare bisogna capire  se è nella nostra indole avere a che fare con le persone, se siamo dotati di istinto imprenditoriale, se abbiamo la favella persuasiva, se sappiamo far fronte ai problemi senza perdere la razionalità e così via.

Cosa fa un bravo agente immobiliare

Un bravo agente immobiliare deve saper entrare in sintonia con l’acquirente, cercando di capire la sua psicologia e le sue esigenze. Deve prendere il domatore per la gola, magari calcando anche (ma non troppo) la mano per concludere l’affare nel più breve tempo possibile.

Ma allo stesso tempi bisogna dare anche i giusti tempi all’acquirente per decidere e riflettere su cosa sia meglio per lui, senza forzarlo a scelte non giuste. Il rapporto col pubblico è anche questo, immedesimarsi, calarsi nella parte per accompagnare chi compra in un passo così importante della propria vita.

Queste sono le cose da pensare prima di aprire un’agenzia immobiliare. Se poi siamo fermamente decisi, l’iter burocratico per diventare imprenditori non è che descritto in questo piccolo elenco che segue:

  • aprire una Partita Iva
  • iscriversi alla Camera di Commercio
  • richiedere la Scia (Segnalazione certificata inizio attività) al Comune competente
  • dotarsi di un’assicurazione per i rischi professionali

In fondo tutte le imprese immobiliari, come anche www.impresaimmobiliare.com, che sono degne di rispetto non mancano di questi pochi ma importanti requisiti, ne fanno la differenza in qualità e professionalità.

Chi Siamo Redazione

Redazione che fornisce agli utenti notizie ultim'ora dal mondo dell'intrattenimento ed economia , appassionati di musica

Leggi Anche

Authority dei trasporti e tassisti: L’obiettivo è quello di bloccare L’Expo 2015

Nella giornata di oggi, numerosi tassisti hanno deciso di abbandonare la riunione con l’Authority dei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *